Dopo aver dominato i tavoli PokerStars, dall'IPT Saremo del 2010 che lo ha visto trionfare fino ai piazzamenti all'EPT, passando per il Sunday Special dello scorso 14 aprile e il terzo posto al Super Sunday, le speranze azzurre nelle fasi finali del Main Event delle World Series of Poker 2013 s'incarnano in lui, Sergio "genio-ps" Castelluccio. Uno dei migliori nel day 2 A/B. Sua la quarta posizione provvisoria, grazie a uno stack di 360.500 gettoni. 

 

3279_Sergio_Castellucci _EPT8MON_Neil Stoddart.jpg

 

In fondo non dovremmo esserne sorpresi, il pro campano ha già fornito prova del suo valore in grandi rassegne internazionali, come nell'EPT Montecarlo 2012, quando portò a casa i €400.000 del quarto posto. L'anno successivo, nello stesso EPT, è stato il migliore degli italiani, terminando in 16esima posizione. Come se non bastasse, Castelluccio ha all'attivo anche tre final table IPT. Insomma, esperienza e capacità per fare bene non gli mancano certo.

Al termine di 5 livelli di gioco da 2 ore ciascuno, davanti all'azzurro si piazzano lo statunitense Nick Schwarmann (413.600), runner-up dell'evento #38, Jason DeWitt (382.900), nono nell'evento #9 $ 3.000 Pot Limit Omaha, e il norvegese Aage Ravn (370.900). Restano in partita anche tanti altri player italiani, su cui spicca la performance di Max Pescatori (199.000), seguito da Carlo Savinelli (175,400), Gianluca Rullo (153,700), Andrea Dato (112,000), Salvatore Bonavena (76,000) e Luca Moschitta (51,000), solo per citarne alcuni.

Sono invece costretti ad abbandonare le sale del Rio Casino di Las Vegas Ferdinando Lo Cascio, Cristiano Guerra, Gabriele Lepore, Jacopo Brandi e il membro del Team PokerStars Luca Pagano. Ottime invece le prestazioni di Doyle Brunson, che chiude con uno stack di 224.000 gettoni, e Greg Merson, campione uscente del Main Event WSOP, in caccia di un bis clamoroso. 

Il prossimo appuntamento è in calendario giovedì con il day 3, mentre stasera i player superstiti dal day 1c si misureranno nel day 2c.

Nick Schwarmann - 413.600
Jason DeWitt - 382.900
Aage Ravn - 370.900
Sergio Castelluccio - 360.500
Rupert Elder - 342.500
Ian Gordon - 324.600
Raj Vohra - 322.200
Jonas Lauck - 308.300
Jonathan Lane - 303.400
Kyle White - 303.200
Gregory Morris - 300.900