Oggi pomeriggio alle 14.00 il day 3

 

Erano 239 i giocatori ai nastri di partenza del day 2, ognuno di loro nutriva una speranza di arrivare a tarda serata e piantare la bandierina del Mini IPT con il maggior numero di iscritti di sempre, ma erano anche tutti consapevoli che per restare in alto avrebbero dovuto lottare con le unghie e con i denti.

IMG_6202.JPG

E intorno alle 22.30 della sera arrivava il responso: 96 giocatori potevano tirare un sospiro di sollievo ed esultare per il traguardo raggiunto.
Il Mini IPT, in corso di svolgimento a Campione ha dunque i suoi primi premiati, ma il dato che più sembra interessante è l'incredibile numero di giocatori usciti subito dopo la bolla... ben 35 in un livello.

La bolla scoppiava per merito di Sergio Cortese che eliminava Aime Dalmasso il quale pushava da bottone con , chiamato da Cortese con , il board regalava subito un al BB che regalava la sospirata bandierina ai 96 giocatori rimasti.

Di lì in poi una sorta di mattanza colpiva i giocatori che uscivano a ritmo vertiginoso.

Si salvavano un ottimo Loris Grancini, l'eterno Andrea Ferrari, Daniele Pezzano e Leslie Rodriguez di origine messicana, ultima donna in gara.

IMG_6213.JPGLa Rodriguez

Ma il chipleader di giornata risponde al nome di Giuseppino Montella che fa volare il suo aeroplanino fino a quota 846.000 chips.

IMG_6218.JPG

Giuseppe Montella

I 46 giocatori rimasti si ripresenteranno domani alle ore 14.00 per il day 3 che regalerà il final table agli 8 più bravi e fortunati.