ps_news_thn.jpgSalve sono Mirco, il mio nick su PokerStars.it è Lyllo e ho vinto l'evento Razz nel corso dell'evento SCOOP. Per un soffio non ho messo la ciliegina sulla torta quando due giorni dopo ho fatto secondo (Runner Up!) nell'evento che forse più gradisco, ovvero H.O.R.S.E. in cui ci si cimenta in cinque varianti, dal Limit Hold'em allo Stud H/L, passando per l'Omaha H/L, il Razz e lo Stud.

Il mio rapporto con il poker? Gioco a poker per hobby.

Ho iniziato a cimentarmi online alla fine del 2004 quasi per caso. Navigando per internet mi sono imbattuto in un sito di poker e ho scoperto questo nuovo mondo.

Il primo anno giocavo per passatempo, senza ottenere risultati. Poi ho deciso di studiare ed applicarmi a questa disciplina.
Ho iniziato ha comprare libri sul poker ed è qui che ho capito che non si trattava solo di fortuna.

Dopo il Texas Hold'em mi sono interessato anche alle altre varianti. Mi è da subito piaciuto l' H.O.R.S.E., la formula che i professionisti ritengono in assoluto la più completa.

Purtroppo in Italia ci sono sopratutto tornei di Texas, ma per fortuna c'è PokerStars.it con gli eventi SCOOP dove è possibile giocare non solo la variante più conosciuta al mondo.

Che dire dei miei tornei che non sia già stato raccontato o visto?
Giunto al tavolo finale dell'evento Razz ho avuto fortuna nei momenti determinanti.
Quando siami rimasti in 3 sono sceso a 25.000 gettoni quando gli altri avevano circa 250.000 chip.
Poi ho iniziato la mia risalita fino alla vittoria. Vittoria che mi ha dato una grossa soddisfazione non solo per il montepremi.
La soddisfazione me la sono tolta anche nell'H.O.R.S.E. nonostante mi sia dovuto accontentare (si fa per dire) del ruolo di Runner Up!

Dal vivo ho giocato raramente e non ho grandi risultati, ma posso tenere nel cassetto dei ricordi l'esperienza Vegasiana e non solo.

- WPT 2005 (aruba)
- WSOP Main Event 2006 (out secondo giorno AK verso AA del futuro vincitore
"Gold")
- Aruba 2008 uscito in bolla.

Nella vita non sarò mai schiavo del poker, ma solo di me stesso. Il poker rimarrà una passione vissuta con i giusti dosaggi.

Saluti,

Mirco alias Lyllo

scoop_2010_mv2.jpg

 

Fonte: by Matteo Viola, www.pokerstarsblog.it