javascriptNotEnabled
Home / Video /

Lo Schleswig Holstein legalizza il poker online: ecco l'ufficializzazione PokerStars e il modello danese


pokerstars online


PokerStars
ha ufficializzato di essere diventato uno dei primi operatori di poker online regolamentato in Germania, avendo ottenuto una licenza dallo stato tedesco dello Schleswig-Holstein.

PokerStars offrirà presto i propri giochi, tornei e cash game a soldi veri sotto la nuova licenza, permettendo ai giocatori di testare le loro abilità nel poker contro la comunità globale dei giocatori di poker online per divertimento e per profitto.
 
"Con l'apertura del mercato, lo Schleswig-Holstein ha dimostrato la propria comprensione delle esigenze dei giocatori tedeschi e della domanda prevalente del mercato globale, ha dichiarato Guy Templer, responsabile Business Development di PokerStars. "Grazie alla legge dello Schleswig-Holstein la protezione dei consumatori, i posti di lavoro e la regolamentazione del gioco sono obiettivi tranquillamente raggiungibili".
 
PokerStars, che ha più di 50 milioni di account registrati, detiene sette licenze di gioco online in Francia, Italia, Danimarca, Belgio, Estonia, Malta e l'Isola di Man, il che rende l'azienda una delle  più regolamentate al mondo nel poker su internet.
 
La legislazione dello Schleswig-Holstein  segue il modello danese entrato in vigore all'inizio del 2012 e permette l'aggiunta di tornei internazionali online che aumenta notevolmente la gamma di prodotti che PokerStars può offrire in Germania.


 

Per inserire un commento, devi fare il login o registrarti.
Inizia
Sei nuovo? Leggi i nostri contenuti per iniziare la tua formazione di Poker.
Già registrato? Fai il Login qui
javascriptNotEnabled
Apprendi Dalle strategie di base a quelle avanzate
Pratica Migliora le tue conoscenze con i nostri allenatori
Vinci Diventa un giocatore vincente
/INIZIA A GIOCARE ORA/
The League Benvenuto a 'The League', la più grande e appassionante lega di Poker ...
€3,000 in palio ogni mese
Altro
/Guarda/
Rilassatevi e godetevi i video del corso