javascriptNotEnabled
Home / Video /

Livelli di pensiero (pt 1)

http://www.twoplustwo.com//images/logo_twoplustwo.jpg

Una delle cose più importanti nel poker è il modo in cui parliamo a noi stessi. Ogni mano è un puzzle del quale, con calma, dobbiamo unire i pezzi con le informazioni che riceviamo tra il preflop ed il river, in modo da dedurre logicamente ed accuratamente cosa possa avere il nostro avversario e come possiamo manipolarlo per farci dare quanti più soldi possibile. Il problema è che la maggior parte di noi non pensa sempre così accuratamente. E penso che ciò sia dovuto al fatto che non parliamo in modo "benefico" mentre giochiamo le mani.
In questo articolo parleremo di alcuni processi di pensiero comune che i giocatori dovrebbero avere sin dai microlimiti, ragruppandoli in categorie. Infine, vi mostrerò una mano che ho giocato e della quale sono molto orgoglioso, con la quale normalmente avrei perso l'intero stack.
 
A. Processi di pensiero poveri ed inaccettabili
1. fapfapfapfapfapfapfapfapfapfapfapfapfapfapfap
2. WOW 2p2 è grandioso! LOL Georgia Avenue è così divertente <3
3. FORZA (nome squadra), ho puntato i miei soldi su di voi!
4. Sono un Dio del poker. Questa sessione vincerò un sacco di euri!
 
B. Processi di pensiero comuni ma ancora non ottimali
1. Un re-raise...Devo foldare QQ, probabilmente ha AA
2. Ho flush draw, e il colore è un punto fortissimo...Devo chiamare!
3. Il board è 883, ed io ho AK...Non ho niente, fold
4. E' troppo loose, sta bluffando sicuramente. Chiamo la sua river bet con la mia middle pair
5. Ho top two, una gran mano. Devo chiamareil suo shove al river, se mi batte, sono stato sfortunato
 
C. Processi di pensiero parzialmente ottimali che devono essere raffinati
1. Ho rilanciato preflop, e lui ha checkato. Qui posso c-bettare per portarmi subito a casa il piatto.
2. Ho nut flush draw, e sono contro un avversario loose passive. Punto in semi-bluff.
3. Ho 87s, una mano che può hittare tanti flop. Lo rilancio in semi-bluff, perché anche se venissi chiamato, potrei ancora legare
4. Ho TT, una mano decente, ma le overcard al flop mi spaventano. Puntoora per provare a portarmi il piatto subito.
5. Ho AK ed il board è tutto basso, però il mio avversario ha checkato. Provo a puntare subito per vincere il piatto adesso
 
D. Processi di pensiero ottimali e ben definiti
1. Ho una coppia media, che potrebbe essere buona, ed il mio avversario ha puntato poco. Ma il fatto che ci sono overcards sul board, edil fatto che probabilmente il mio avversario continuerà a puntare nelle streets successive, significa che arrivare allo showdown in maniera economica sarà difficile. Quindi lascio da partele reverseimplied odds e lascio a lui il piatto. Ma visto che non ho investito molto, e che la mia equity contro il suo range è scarsa, non me ne preoccupo più di tanto.

2. Ho mancato completamente questo flop basso con la mia AQs, ed il fatto che ha chiamato il mio raise preflop dal BB significa che anche lui potrebbe avere due overcards, ma le piccole e medie pocket pair sono una gran parte del suo range. Il fatto che ha checkato non sognifica che vuole arrendersi. Infatti, con il suo 6.5 di aggression, sta pensando quasi sicuramente ad un check-raise. Se checko qui posso hittare l'A o la Q, o magari una carta a cuori che mi apre un flush draw, e prendere valore dalle sue coppie, che crede essere buone. Se punto qui sarà totalmente in bluff, e non penso possa andare spesso in porto, considerando il range che gli ho assegnato. Essere check-raisati sarebbe un disastro, perché potrebbe farlo con mani come AJ o QJ, grazie alla mia % di c-bet. Checko dietro e vediamo cosa succede. Il fatto che ho posizione è un'ottima cosa per pensare di rivalutare la mano al turn ed al river.

 
Tratto dal forum twoplustwo
 
Tradotto da Marcellus88

Inizia
Sei nuovo? Leggi i nostri contenuti per iniziare la tua formazione di Poker.
Già registrato? Fai il Login qui
javascriptNotEnabled
Apprendi Dalle strategie di base a quelle avanzate
Pratica Migliora le tue conoscenze con i nostri allenatori
Vinci Diventa un giocatore vincente
/INIZIA A GIOCARE ORA/
The League Benvenuto a 'The League', la più grande e appassionante lega di Poker ...
€3,000 in palio ogni mese
Altro
/Guarda/
Rilassatevi e godetevi i video del corso