javascriptNotEnabled
Home / Video /

Level up/level down (pt 4)

http://www.twoplustwo.com//images/logo_twoplustwo.jpg

Abbiamo già iniziato a parlare del level up, ponendo le due condizioni di base per andare avanti negli stakes.
Partiamo da un presupposto basilare: nessuno è veramente pronto sin dal momento in cui effettua il level up. Come potrebbe esserlo, ad un livello in cui non ha mai giocato?
La prima cosa da chiarire è che non tutte le persone sono uguali. Dobbiamo cercare di capire a quanto deve ammontare il nostro bankroll perché possiamo prendere decisioni +EV senza risentire della perdita di un BI. Per alcuni, un buon bankroll potrebbe essere 50 BI, per altri 100, per altri ancora di più. Nessuno, se non noi, può stabilirlo. L'unica cosa da tenere a mente è che con meno BI iniziamo, più dobbiamo essere disposti a fare un eventuale level down.
Poi, dobbiamo essere molto onesti nel chiedere a noi stessi se ci riteniamo uno dei migliori giocatori al livello in cui stiamo giocando attualmente. Ricordiamocelo, dobbiamo essere tra il top 40% dei giocatori per essere BE ad un determinato livello. La maggior parte dei regular che incontreremo ai livelli più alti sarà in grado di battere il livello che giochiamo attualmente senza grossi problemi. Per questo, la competizione sarà molto più dura. Sappiamo di essere tra i top di un determinato livello se:
1. Non c'è nessuno che evitiamo o ci cui abbiamo paura ai tavoli.
Ciò non significa che non li rispettiamo, ma significa che, se ci troviamo ad un buon tavolo, non è necessario che lo abbandoniamo.
2. Giochiamo tavoli da 50bb.
Su Pokerstars.it non esistono, ma è risaputo che i tavoli con 50bb sono più difficili perché ai reg piace giocare con 50bb. Se evitiamo questi tavoli perché ci sono troppi regular, non possiamo considerarci top player del livello.
3. Siamo vincenti non solo durante i weekend e le vacanze, ma anche durante i giorni della settimana.
Il gioco durante le vacanze o i weekend è più semplice. Se non riusciamo a vincere anche durante i giorni della settimana, non possiamo considerarci top player del livello.
Adesso, tocca al test "King Spew". Proviamo a giocare un solo tavolo per concentrarci al massimo su di esso. Se riusciamo ad anticipare le mosse dei nostri avversari ed i loro range, significa che siamo in grado di battere il livello.
Infine, la prova del "raddoppia il bankroll". Riuscire a raddoppiare il nostro bankroll significa che siamo stati vincenti per un periodo di tempo abbastanza lungo.
Una cosa da evitare è quella di fissarsi nell'avere un certo win rate su un determinato numero di mani. Il poker non è un gioco statico, ed il nostro gioco deve essere migliorato costantemente. I giocatori migliori di noi ad un determinato livello, continuano a migliorarsi. Non basiamo il nostro level up sul numero di mani giocate. Si trovano così tante informazioni in giro che un giocatore nuovo che si impegna e studia può battere i microlimiti anche in poche settimane. Dire a qualcuno che ha bisogno di giocare 25.000 mani al NL2 prima di passare al NL5, se ha un win rate di 15ptBB/100 è ridicolo.
Una volta che saliamo di livello, ci sono alcune cose che dobbiamo tenere a mente. TUTTI, la prima volta, sono un po' nervosi. E' normale. Per la maggior parte degli avversari, siamo solo un giocatore random. Però non hanno molte informazioni su di noi. Inizialmente, tenderanno a dare credito alle nostre azioni. Ma dopo un breve periodo di tempo, inizieranno a capire come giochiamo. Non dobbiamo modificare totalmente il nostro modo di giocare. Se il nostro gioco era vincente ad un livello inferiore, quel gioco è una buona base di partenza. Infine, diamoci un massimo di perdita a sessione. Anche questo è molto personale, quindi non c'è un consiglio giusto o sbagliato su quale sia questo "massimo". Se perdere 2 BI ci fa tiltare, fissiamo il nostro limite a 1.5 BI.
Il level up è una cosa che va tentata. Il peggio che può succedere, è che dobbiamo tornare al livello in cui giocavamo prima. Impareremo cose che prima non potevamo vedere. Le nostre leaks verranno messe in risalto, e potremo correggerle. Non facciamoci impaurire, ma siamo onesti con noi stessi: tentiamo il level up, e torniamo indietro se necessario.

 
Tratto dal forum twoplustwo
 
Tradotto da Marcellus88

Inizia
Sei nuovo? Leggi i nostri contenuti per iniziare la tua formazione di Poker.
Già registrato? Fai il Login qui
javascriptNotEnabled
Apprendi Dalle strategie di base a quelle avanzate
Pratica Migliora le tue conoscenze con i nostri allenatori
Vinci Diventa un giocatore vincente
/INIZIA A GIOCARE ORA/
The League Benvenuto a 'The League', la più grande e appassionante lega di Poker ...
€3,000 in palio ogni mese
Altro
/Guarda/
Rilassatevi e godetevi i video del corso