javascriptNotEnabled
Home / Video /

Legge di Stabilità: Non passa l’emendamento contro le ludopatie

By misterD77 -
 

Roma - Martedì al Senato è stato bocciato l'emendamento, proposto dal Pd, che fa parte della tanto discussa  Legge di Stabilità, con cui si chiedevano nuove misure di prevenzione e cura per i "ludopatici".
 

Legge di Stabilità: Non passa l'emendamento contro le ludopatie thumbnail



La proposta che aveva ricevuto una bocciatura in commissione Bilancio di Palazzo Madama, proponeva che: "i livelli essenziali di assistenza socio-sanitaria e socio-assistenziale per tutti i disturbi e le complicanze che si diagnosticano come conseguenza del gioco d'azzardo patologico fossero a carico del Fondo sanitario nazionale e del Fondo per le politiche sociali". Per il Pd "la certificazione di disturbo da gioco d'azzardo patologico" doveva assicurare "l'esenzione della partecipazione al costo della spesa sanitaria", "l'immediato accesso alle strutture pubbliche e/o convenzionate per la valutazione e la diagnosi, l'assistenza psicologica e farmacologica, il ricovero, se necessario, in centri specializzati nella cura di questa patologia" e "l'esenzione dalla partecipazione al costo per l'acquisto dei presidi necessari al trattamento e alla tutela della qualità della vita".
 
I centri per lo svolgimento di tali cure sarebbero dovuti rientrare nella scelta del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali. Anna Finocchiaro, capogruppo al Senato del Partito Democratico, aveva chiesto che a tale scopo fossero destinati 10 milioni per ciascuno degli anni 2011, 2012 e 2013, e costruito il "Fondo per le famiglie dei soggetti affetti da disturbi comportamentali in particolar modo causati dalla dipendenza da gioco d'azzardo patologico".
 
Sembra proprio che ci sia un atteggiamento alquanto ambiguo da parte dello Stato, da un lato promuove i giochi, prettamente quelli dove non vi è bisogno di nessun uso del cervello dall'altra, pur riconoscendo in parte il problema della dipendenza da gioco, non si impegna in modo profondo su questa tematica  delicatissima, che avrebbe invece bisogno di essere affrontata di petto, per non ritrovarci in seguito a far fronte  ad una piaga sociale.


Fonte: www.agicops.com
 


Per inserire un commento, devi fare il login o registrarti.
Inizia
Sei nuovo? Leggi i nostri contenuti per iniziare la tua formazione di Poker.
Già registrato? Fai il Login qui
javascriptNotEnabled
Apprendi Dalle strategie di base a quelle avanzate
Pratica Migliora le tue conoscenze con i nostri allenatori
Vinci Diventa un giocatore vincente
/INIZIA A GIOCARE ORA/
The League Benvenuto a 'The League', la più grande e appassionante lega di Poker ...
€3,000 in palio ogni mese
Altro
/Guarda/
Rilassatevi e godetevi i video del corso