javascriptNotEnabled
Home / Video /

La mia passione per il gioco (di Felix ''xflixx'' Schneiders)


La maggior parte dei giocatori di poker, alla domanda su cosa li motiva a giocare a poker, risponderebbe "la competizione". Se fosse chiesto a me, risponderei che è il gioco in se – o meglio, la mia passione per il gioco.
Gioco a carte da quando avevo 17 anni, e non c'è stato nient'altro al mondo in cui mi sia immerso tanto come a Magic o a poker. Tempo addietro, avrei potuto giocare a Magic anche per giorni di fila, passando interi fine settimana a girare per i circuiti dei tornei, preparando nuove strategie e concentrandomi solo su questo gioco. Erano questi i momenti in cui riuscivo ad essere più tranquillo e rilassato. Facevo qualcosa che mi piaceva e con cui potevo misurarmi costantemente. Adesso, la stessa cosa accade col poker. Sono arrivato ad amare questo gioco anche più di Magic e mi sono battuto per farlo diventare una parte centrale della mia vita.

Felix aka xflixx Team PokerStars Online--44-thumb-300x400-192283--2.jpg

Ricordo i tempi in cui studiavo matematica all'università e mi chiedevo cosa avrei fatto "da grande". La matematica mi interessava, ma era abbastanza per seguire questa professione con tutto me stesso? Ho provato ad immaginarmi 5-10 anni dopo, ma non riuscivo a vedermi del tutto immerso nel mondo del business. Quando giocavo a Magic, ho sempre sognato di poter vivere con le carte. I premi in denaro e le mie vittorie, tuttavia, non erano sufficienti a garantirmelo, ma una volta passato al poker questo sogno è diventato più vivo che mai.
Molti giocatori di poker nominano la vittoria di un grande torneo quando gli viene chiesto quale sia la loro più grande vittoria. Se mi fosse stato chiesto qualche mese fa, avrei risposto "trovare il coraggio di trasformare il mio hobby in una professione". Essendo sempre stato un giocatore di cash game, non ho mai dato molta importanza ai tornei, e quindi non posso accostare il mio nome a qualche grande vittoria.
C'erano molti dubbi da pare della mia famiglia, dagli amici, dai coetanie ed anche da me stesso, ed ho passato dei periodi difficili, ma non ho mai pensato di arrendermi. Ho trovato gioia e soddisfazione non solo nel giocare a poker, ma anche nell'insegnarlo, scrivendo articoli e registrando video sia come privato, sia come coach di Intellipoker. Essendo il poker prevalentemente un gioco individuale che richiede una grande resistenza psicologica, è grandioso sapere di poter contare su una community che condivide il tuo stesso pensiero.
Essere un membro del Team Online significa molto per me. Mi sento onorato di far parte di una squadra di grandi giocatori di poker, e sono orgoglioso perché questo obiettivo riflette tutti gli sforzi e la passione che ho messo nel mio lavoro nel corso degli anni. Se mi venisse chiesto adesso qual è il mio più grande risultato nel poker, risponderei cambiando quanto scritto sopra con "essere diventato un membro del Team Online di Pokerstars".

 
Tradotto da Marcellus88

Inizia
Sei nuovo? Leggi i nostri contenuti per iniziare la tua formazione di Poker.
Già registrato? Fai il Login qui
javascriptNotEnabled
Apprendi Dalle strategie di base a quelle avanzate
Pratica Migliora le tue conoscenze con i nostri allenatori
Vinci Diventa un giocatore vincente
/INIZIA A GIOCARE ORA/
The League Benvenuto a 'The League', la più grande e appassionante lega di Poker ...
€3,000 in palio ogni mese
Altro
/Guarda/
Rilassatevi e godetevi i video del corso