javascriptNotEnabled
Home / Video /

La continuation bet (pt 1)

http://www.twoplustwo.com//images/logo_twoplustwo.jpg

In quest'articolo parleremo di tutte le implicazioni riguardanti la c-bet. Per motivi di organizzazione, divideremo l'articolo nelle seguenti parti: la c-bet al flop in heads up, quella in 3-way e quella in 4+ way.
 
La c-bet in heads up
Ovvero, quella che mi piace chiamare "Trovami un flop da non c-bettare". Di default, se abbiamo una possibilità di vincere il piatto immediatamente, oppure quello di farci pagare profumatamente punti o progetti, puntiamo. Sì, questo significa tanto puntare con AA su flop A63 rainbow come con su flop . Su quest'ultimo board, d'altronde, abbiamo ben 3 outs per il nuts! Abbiamo su board ? Backdoor di monster draw. Puntiamo. Con questo voglio dire che dobbiamo puntare sia quando abbiamo una mano già completa che quando abbiamo un progetto. L'unica situazione particolare che vorrei sottolineare in questo primo paragrafo è un breve accenno sui flop monotone. Al flop scendono 9JK di picche e noi abbiamo 65 di cuori. Ok, qui possiamo arrenderci. Solo, assicuriamoci di bilanciare qualche volta, e – magari raramente – di "sparare due pallottole" se pensiamo di poter essere chiamati da qualcosa come un T, ecc.

Questi esempi sono semplicemente esempi molto standard, dove ci siamo seduti ad un tavolo dove non conosciamo niente e nessuno. Tuttavia, nel poker, è davvero difficile trovarsi in situazioni totalmente sconosciute, ma penso che anche per questi rari casi serva una strategia.

Ci sono un paio di statistiche che devono catturare la nostra attenzione. Onestamente, andando avanti negli stakes, mi sono accorto che le statistiche contano sempre meno e che le dinamiche assumono sempre più peso. Ciò non significa che ci sono alcune statistiche da tenere in considerazione quando si c-betta. Queste statistiche sono: la percentuale di call alle c-bet, la percentuale di raise alle c-bet e la percentuale di fold alle c-bet. Adesso parleremo dei vari tipi di giocatori che rientrano in queste categorie basandoci sulle loro statistiche.

N.B.: non dipendete da queste statistiche come fossero la verità assoluta. Alcuni giocatori potrebbero giocare in modo diverso in base al loro umore, o perché vi odiano a causa del fatto che li avete ownati ad un altro tavolo, oppure vogliono competere con voi a chi ce l'ha più grosso perché la loro ragazza li ha appena lasciati, e con lei hanno perso la competizione. Tuttavia, dopo un certo numero di mani, avrete a disposizione delle statistiche abbastanza affidabili. Una volta osservato il vostro avversario e notato che gioca in linea con le sue normali tendenze, le statistiche che avete a disposizione possono esservi molto d'aiuto. Se, invece, non è in linea col suo gioco normale, lasciate perdere le statistiche ed allineatevi al modo di giocare che sta utilizzando.

Per concludere l'articolo, parleremo del giocatore più semplice da c-bettare: il weak tight OMG ha puntato quindi ha sempre nuts.

Questo tipo di avversario folda alle c-bet circa il 70-80% delle volte. Puntiamo. Se inizia a chiamarci più thin, e vediamo azioni simili a call al flop, e check fino allo showdown al river con l'oppo in questione che mostra middle pair, iniziamo a sparare la second (ed eventualmente la third) barrel più spesso. Inoltre, questi sono gli avversari più facili da spaventare quando al turn scende una scary card. Quando rilancia o chiama anche al turn, procediamo con più cautela. Fino a quando non siamo sicuri che abbia aggiustato il suo gioco chiamando più thin, o raisando in semibluff/bluff al flop, quello che dobbiamo fare è provare ad arrivare allo showdown spendendo poco per capire come stia giocando quest'avversario.

Nella prossima parte dell'articolo vedremo come comportarci contro un giocatore "normale", sfruttando anche la nostra immagine, e come giocare le mani marginali.

 
Tratto dal forum twoplustwo
 
Tradotto da Marcellus88

Inizia
Sei nuovo? Leggi i nostri contenuti per iniziare la tua formazione di Poker.
Già registrato? Fai il Login qui
javascriptNotEnabled
Apprendi Dalle strategie di base a quelle avanzate
Pratica Migliora le tue conoscenze con i nostri allenatori
Vinci Diventa un giocatore vincente
/INIZIA A GIOCARE ORA/
The League Benvenuto a 'The League', la più grande e appassionante lega di Poker ...
€3,000 in palio ogni mese
Altro
/Guarda/
Rilassatevi e godetevi i video del corso