javascriptNotEnabled
Home / Video /

La brutta bestia chiamata tilt (parte 3)

Clicca qui per la prima e la seconda parte dell'articolo
 
Ci sono infiniti modi per gestire il tilt, e penso che il "modo migliore" per calmarsi vari da persona a persona. In quasi tutti i casi, comunque, prevede qualsiasi cosa che NON abbia a che fare con il giocare a poker. Per alcune persone, prendere una pausa dal poker per un breve periodo di tempo è l'unica soluzione. Guardate la TV, giocate ad un video game, leggete un libro, uscite, incontrate qualche amico - qualsiasi cosa, basta che stacchiate la mente dal poker. Altri, invece, trovano molto utile rivedere le proprie mani, aprire discussioni tecniche su un forum o leggere libri inerenti al poker.
 
L'obiettivo principale della gestione del tilt è quello di capire che, nel lungo periodo, le bad beats contano molto meno di quanto possiate pensare. È un gioco di statistiche: se metterete spesso i vostri soldi nel piatto da favoriti, nel lungo periodo vincerete soldi. Da giocatori di poker, DESIDERIAMO di poter stare seduti ai tavoli con gente che sbaglia e vince qualche colpo in maniera fortunosa contro di noi. Altrimenti, saremmo sempre seduti in tavoli con reg molto forti - ed io, personalmente, lo odierei.

 
Tutti attraversano degli swing, è la natura del gioco. Prima imparate a convivere con le...
 err_notlogged_required_GreyStar
Inizia
Sei nuovo? Leggi i nostri contenuti per iniziare la tua formazione di Poker.
Già registrato? Fai il Login qui
javascriptNotEnabled
Apprendi Dalle strategie di base a quelle avanzate
Pratica Migliora le tue conoscenze con i nostri allenatori
Vinci Diventa un giocatore vincente
/INIZIA A GIOCARE ORA/
The League Benvenuto a 'The League', la più grande e appassionante lega di Poker ...
€3,000 in palio ogni mese
Altro
/Guarda/
Rilassatevi e godetevi i video del corso