javascriptNotEnabled
Home / Video /

La brutta bestia chiamata tilt (parte 3)

Clicca qui per la prima e la seconda parte dell'articolo
 
Ci sono infiniti modi per gestire il tilt, e penso che il "modo migliore" per calmarsi vari da persona a persona. In quasi tutti i casi, comunque, prevede qualsiasi cosa che NON abbia a che fare con il giocare a poker. Per alcune persone, prendere una pausa dal poker per un breve periodo di tempo è l'unica soluzione. Guardate la TV, giocate ad un video game, leggete un libro, uscite, incontrate qualche amico - qualsiasi cosa, basta che stacchiate la mente dal poker. Altri, invece, trovano molto utile rivedere le proprie mani, aprire discussioni tecniche su un forum o leggere libri inerenti al poker.
 
L'obiettivo principale della gestione del tilt è quello di capire che, nel lungo periodo, le bad beats contano molto meno di quanto possiate pensare. È un gioco di statistiche: se metterete spesso i vostri soldi nel piatto da favoriti, nel lungo periodo vincerete soldi. Da giocatori di poker, DESIDERIAMO di poter stare seduti ai tavoli con gente che sbaglia e vince qualche colpo in maniera fortunosa contro di noi. Altrimenti, saremmo sempre seduti in tavoli con reg molto forti - ed io, personalmente, lo odierei.

 
Tutti attraversano degli swing, è la natura del gioco. Prima imparate a convivere con le bad beat, più velocemente migliorerà il vostro gioco. Il nostro obiettivo dovrebbe essere quello di non farci influenzare dalle bad beat, perché sappiamo che nel breve periodo contano poco. Si tratta soltanto di una battaglia, non della guerra.
 
E questo mi porta a parlare della prevenzione del tilt prima ancora che si presenti. Questa è una parte più psicologica, per cui sarebbe meglio che ne parlasse qualcuno di più competente di me. Il mio consiglio pratico, che ritengo molto importante, è quello di giocare sempre in bankroll. Se avete a disposizione un buon cuscinetto per far fronte alla varianza, probabilmente non tilterete nel caso in cui doveste swingare qualche buy-in a causa delle bad beat. Io stesso mi sono accorto che quando gioco ad un livello e sono propriamente rollato, il mio livello di tilt è molto più basso.
 
Spero che questo articolo possa esservi stato d'aiuto, e che, anche se non lo fosse stato, non vi venga in mente l'idea di speware tutto il bankroll in una notte, giocando partite che non potete permettervi e contro avversari molto più forti di voi.
 
Tratto dal forum twoplustwo
Tradotto da Marcellus88
Inizia
Sei nuovo? Leggi i nostri contenuti per iniziare la tua formazione di Poker.
Già registrato? Fai il Login qui
javascriptNotEnabled
Apprendi Dalle strategie di base a quelle avanzate
Pratica Migliora le tue conoscenze con i nostri allenatori
Vinci Diventa un giocatore vincente
/INIZIA A GIOCARE ORA/
The League Benvenuto a 'The League', la più grande e appassionante lega di Poker ...
€3,000 in palio ogni mese
Altro
/Guarda/
Rilassatevi e godetevi i video del corso