javascriptNotEnabled
Home / Video /

L'ossatura dello studio del poker (pt 1)

http://www.twoplustwo.com//images/logo_twoplustwo.jpg
 
 
Introduzione
Recentemente ho cercato di condividere alcuni pensieri riguardanti lo studio del poker, in particolare il NLHE. Si dice spesso che ci sono troppe variabili coinvolte nel giocare una manoe per ognuna è necessaria un'analisi formulaica e minuziosa perché possa essere semplice prenderle tutte in considerazione in pochi secondi. Sono assolutamente d'accordo su questo, come sono d'accordo sul fatto che, anche le scelte più semplici (come il push/fold di uno shortstack, ad esempio) abbiano un margine d'errore nel risultato finale, dovuto all'imprecisione del calcolo del range avversario.
Possiamo quindi dire che, in pratica, il poker è un giochino matematico irrisolvibile, in quanto è impossibile stabilire con assoluta certezza se l'avversario A, B o C farà una determinata mossa l'x%, l'y% o lo z% delle volte. Detto ciò, credo si possa imparare molto se si pensa al poker in qualità di "componenti variabili". In questo articolo, l'obiettivo è quello di categorizzare ed analizzare queste componenti. Nel titolo, ho scelto la parola "ossatura" perché credo di poter spiegare un buon approccio allo studio del poker, che consenta di sfruttare al meglio il tempo che utilizziamo fuori dai tavoli, concentrandoci su queste componenti una alla volta, in modo da acquisirle nel miglior modo possibile ed utilizzarle anche ai tavoli. 
 
Temi centrali
Sono tre i temi centrali di questo articolo, e credo che tutti li conosciate già – si tratta dei concetti di Equity ed Expected Value (EV), del teorema fondamentale del poker di Sklansky e di quello definito "calcolo del range delle mani".
Equity ed EV sono funzioni di probabilità di base che governano ogni azione nel poker. La nostra mano ha una certa possibilità % di vincere il piatto, il piatto contiene un determinato ammontare di soldi e noi abbiamo diritto ad una parte di quei soldi. Ogni volta che puntiamo facciamo un investimento: dovremmo puntare solo quando il ritorno atteso sarà maggiore dei soldi che spendiamo. Il teorema fondamentale del poker spiega come possiamo massimizzare i nostri guadagni in un caso di informazione completa: ogni volta che facciamo una bet che massimizza l'atteso contro un avversario in una mano, o che l'avversario non riesce a farlo, vinciamo. Col calcolo del range delle mani riconosciamo che il poker è un gioco di informazioni incomplete, e mira a definire la migliore azione che possiamo prendere contro il range che assegnamo all'avversario. Tuttavia, siccome sia noi che il nostro avversario abbiamo una mano specifica, e non un range di mani, il teorema fondamentale del poker è solo una misura teorica di cosa sia profittevole e di cosa non lo sia. Dunque, la skill nel poker è la combinazione di riuscire a prendere la decisione migliore in base al range che assegnamo all'avversario e l'abilità di avere una lettura migliore rispetto ad esso. 
 
Fattori variabili
Sappiamo tutti che giocare correttamente una mano e leggere correttamente il range avversario dipende da alcuni fattori variabili. Se giochiamo da diverso tempo, probabilmente saremo già abituati a giocare o analizzare una mano in base a questi fattori, ma spesso lo facciamo in maniera confusa. Per questo la mia intenzione è quello di puntualizzare i fattori più importanti ed analizzarli individualmente. I fattori, di cui parleremo nella seconda parte dell'articolo, sono la posizione, il board, il modo in cui punta l'avversario, la frequenza con cui lo fa e le dimensioni del piatto in relazione con le dimensioni dello stack. Tutti questi fattori sono correlati tra loro, ma studiandoli isolatamente spero di riuscire ad esprimere meglio il ruolo che giocano per il raggiungimento dell'obiettivo comune – massimizzare l'EV contro il range di un avversario e conoscere il suo range meglio di quanto lui conosca il nostro.
 
Tratto dal forum twoplustwo
 
Tradotto da Marcellus88

Inizia
Sei nuovo? Leggi i nostri contenuti per iniziare la tua formazione di Poker.
Già registrato? Fai il Login qui
javascriptNotEnabled
Apprendi Dalle strategie di base a quelle avanzate
Pratica Migliora le tue conoscenze con i nostri allenatori
Vinci Diventa un giocatore vincente
/INIZIA A GIOCARE ORA/
The League Benvenuto a 'The League', la più grande e appassionante lega di Poker ...
€3,000 in palio ogni mese
Altro
/Guarda/
Rilassatevi e godetevi i video del corso