javascriptNotEnabled
Home / Video /

L'evoluzione del poker player (pt 3)

http://www.twoplustwo.com//images/logo_twoplustwo.jpg
 
 
Terza milestone: realizzare che il peggior giocatore è davvero pessimo a poker
Ok, questa frase può sembrare un po' brusca. E' semplicemente un modo conciso per dire: ad un certo punto della nostra carriera saremo avviliti. Se abbiamo raggiunto questo punto, probabilmente ci è già successo molte volte. Tuttavia, ci saranno alcuni spot dove guadagneremo infinita confidenza nei nostri mezzi, e ci sembrerà addirittura di essere stati benedetti dagli dei del poker. Magari quando chiamiamo per la prima volta con A alta, o quando il nostro bluff al river riesce.

Ecco che, quindi, scopriremo che non tutti i giocatori di 2+2 sono dei buoni giocatori, soprattutto nel momento in cui arriveremo a capire che la quantità non è uguale alla qualità.

Non tutti i grandi giocatori si sono formati allo stesso modo. Veniamo quasi tutti da background differenti, e differenti sono molto spesso i nostri livelli di pensiero. Capiremo che le nostre opinioni possono essere valide, e magari potremmo non essere d'accordo con Jason Mercier riguardo una mano – ma va bene, visto che non esiste un modo univoco di giocare una mano. Il punto è che non tutti giocano allo stesso modo. Se, quindi, non siamo d'accordo con Mercier su una determinata mano, vuol dire che il nostro livello di confidenza è abbastanza alto. Magari inizieremo a postare nella sezione high stakes regolarmente, ed eventualmente i nostri commenti verranno pure rispettati. Oppure potremo iniziare a postare in questa sezione troppo presto, ed allora avremo bisogno di molta più confidenza per sopravvivere. Io ho provato per oltre 3 anni a "guadagnare" questa milestone. Sono stato umiliato (sempre per quanto riguarda il gioco, ovviamente) da giocatori che erano, e sono tutt'ora, più bravi di me, quando postavo mani sui forum high stakes. Non avevo esperienza, ma ero ambizioso. Se avete la pelle dura e la mente aperta, queste esperienze potranno condurvi ad apprendere molto bene ed in fretta. Se non ce l'avete, il vostro ego potrebbe essere sottoposto a colpi così forti da indurvi addirittura ad abbandonare il gioco.

E' questo il punto in cui molti giocatori dei middle stakes si fermano – spesso anche perché sono soddisfatti. Se, invece, riuscissimo a passare questo punto, arriveremo alla quarta ed ultima milestone, che ho scoperto solo di recente.
 
Quarta milestone: nella vita c'è molto più che soltanto il poker.
Una frase più vera non potrebbe essere mai stata scritta. Durante tutta questa "maturazione", la maggior parte di coloro che mirano ad essere i migliori potranno essere quasi ossessionati dal poker. Ci sediamo, facciamo la review della sessione della sera precedente, facciamo i problemi di matematica, cerchiamo di capire quando potremo vincere questa settimana, questo mese, quest'anno. Probabilmente abbiamo imparato a calcolare l'equity che ci serve per 4bet-shovare Ax in bvb. Probabilmente abbiamo saltato la lezione di chimica delle 8 del mattino perché siamo andati a dormire alle 6.

Probabilmente, "probabilmente" è un eufemismo.
E' questo il momento in cui riusciamo a capire che abbiamo bisogno di qualcosa di più. Il momento in cui arriviamo a capire che quello che ci serve davvero è la qualità delle mani, e non una quantità minima di queste. E' questo il momento in cui diminuiamo il numero dei tavoli ed iniziamo a studiare di più i regular avversari. Molti usano questa milestone per avere più vita sociale, passare più tempo con la famiglia, fare esercizio fisico. Il fatto è che molti giocatori di poker fanno una vita poco salutare, passano poco tempo con le famiglie e preferiscono sedersi al computer, giocare e studiare. Sappiatelo: più endorfine rilasciate con l'esercizio, il sesso o altro, migliori decisioni riuscirete a prendere. Stacchiamoci da internet, lasciamo il 45/12 seduto alla nostra destra. Miglioriamo la nostra vita, e di conseguenza migliorerà anche il nostro gioco.
 
Tratto dal forum twoplustwo
 
Tradotto da Marcellus88

 
 
Inizia
Sei nuovo? Leggi i nostri contenuti per iniziare la tua formazione di Poker.
Già registrato? Fai il Login qui
javascriptNotEnabled
Apprendi Dalle strategie di base a quelle avanzate
Pratica Migliora le tue conoscenze con i nostri allenatori
Vinci Diventa un giocatore vincente
/INIZIA A GIOCARE ORA/
The League Benvenuto a 'The League', la più grande e appassionante lega di Poker ...
€3,000 in palio ogni mese
Altro
/Guarda/
Rilassatevi e godetevi i video del corso