javascriptNotEnabled
Home / Video /

L'attico del grinding (di Angel Guillen)


Non molto tempo fa, ho affittato un posto con Mayu "marroca5" Roca e Matias "Festivuss" Gabrenja in Messico. Entrambi sono miei grandi amici – Mayu potrete ricordarlo per il 4° posto all'ultimo EPT Gran Final, mentre Matias è uno dei team pro di Ivey Poker. Abbiamo deciso di prendere un bell'attico assieme, dal quale abbiamo grindato le SCOOP e ci siamo divertiti molto.

Angel Guillen PS Blog May 2014 Photo 1.jpg

Abbiamo anche runnato abbastanza bene! Assieme abbiamo raggiunto 8-9 final table, che ci sono fruttati oltre 400.000$. In particolare, Mayu ha fatto davvero bene, deep-runnando in parecchi eventi ed arrivando runner-up in più d'uno. Io ho fatto un tavolo finale, chiudendo terzo all'evento 19-M, uno shootout NLHE 6-max da 215$. Anche altri giocatori sono venuti a grindare qui, incluso Nacho Barbero, che è arrivato durante l'ultima parte delle SCOOP.
Ho sempre fatto qualcosa in concomitanza con eventi come WCOOP e SCOOP. Ho quasi sempre scelto una location marittima, perché il mare mi rilassa e lo trovo ideale per affrontare lunghe giornate di grinding. Ma stavolta abbiamo deciso di rimanere in città, e devo ammettere che ci siamo trovati veramente bene. Il vicinato era fantastico, ed avevamo sempre molti amici che venivano a trovarci, creando un'atmosfera molto positiva nella quale giocare. Ogni mattina, dopo la colazione facevamo yoga o andavamo a fare una passeggiata. Eravamo vicini al Bosque de Chapultepec, probabilmente la foresta più grande del Mexico City, ed era un posto molto bello dove andare.
Abbiamo anche assunto una massaggiatrice che ci facesse i massaggi mentre giocavamo, e quando qualcuno bustava ne riceveva uno più lungo, come una sorta di premio di consolazione. Durante le pause, Mayu, Matias ed io giocavamo a scacchi in una scacchiera gigante che abbiamo trovato in casa.

angel_guillen_chess_Board.jpg

Anche Lynn è stata qui, ed è stata così gentile da cucinare per noi. Faceva sempre pasti leggeried energizzanti, e noi ci sentivamo coccolati. Durante il giorno, facevamo qualche spuntino con un po' di frutta e verdura. E' stata un'ottima cosa potersi concentrare esclusivamente sul gioco senza dover pensare a cucinare. C'è stata una volta in cui siamo rimasti senza cibo, e quindi abbiamo ordinato del sushi in tarda notte. Quello è stato l'unico giorno in cui ci siamo sentiti stanchi di giocare.
Quella notte ci è servita per capire quanto una dieta sana ed equilibrata possa far bene alla resistenza ed al focus necessari per una maratona pokeristica come le SCOOP.

angel_penthouse.jpg

 
Tratto da pokerstarsblog.com
 
Tradotto da Marcellus88

Inizia
Sei nuovo? Leggi i nostri contenuti per iniziare la tua formazione di Poker.
Già registrato? Fai il Login qui
javascriptNotEnabled
Apprendi Dalle strategie di base a quelle avanzate
Pratica Migliora le tue conoscenze con i nostri allenatori
Vinci Diventa un giocatore vincente
/INIZIA A GIOCARE ORA/
The League Benvenuto a 'The League', la più grande e appassionante lega di Poker ...
€3,000 in palio ogni mese
Altro
/Guarda/
Rilassatevi e godetevi i video del corso