javascriptNotEnabled
Home / Video /

L’arte del bluff (parte 4)

Dopo le precedenti spiegazioni, spieghiamo perché il bluff ha una % di successo più alta man mano che si sale di livello. Il motivo è che i nostri avversari non pensano a cosa possiamo avere in mano. Pensano soltanto a cosa hanno in mano loro.
 
I bluff ai livelli più bassi tengono tutti questi ragionamenti in considerazione, ma hanno effetto per motivi diversi. Quando "bluffiamo" un avversario ai livelli più bassi, generalmente gli stiamo facendo foldare mani molto deboli, come quando check/raisiamo AK unimproved, c-bettiamo il flop in bianco dopo aver raisato preflop, a facciamo una grossa puntata al turn in posizione dopo che il nostro avversario ha checkato due strade. In molti casi gli abbiamo fatto foldare una mano tecnicamente migliore della nostra, ma loro sono più concentrati sulla debolezza della loro mano che sulla forza della nostra.
 
 
Questa è una differenza chiave, perché se sappiamo che il nostro avversario ha una mano di media forza, dobbiamo rassegnarci al fatto di poterla vincere solo quando abbiamo realmente una mano migliore della sua – ovvero, possiamo vincere solo quando abbiamo un alto valore di showdown.
 
Quando saliamo di livello, diventa sempre più probabile che gli avversari che abbiamo di fronte non si preoccupino solo di...
 err_notlogged_required_GreyStar
Inizia
Sei nuovo? Leggi i nostri contenuti per iniziare la tua formazione di Poker.
Già registrato? Fai il Login qui
javascriptNotEnabled
Apprendi Dalle strategie di base a quelle avanzate
Pratica Migliora le tue conoscenze con i nostri allenatori
Vinci Diventa un giocatore vincente
/INIZIA A GIOCARE ORA/
The League Benvenuto a 'The League', la più grande e appassionante lega di Poker ...
€3,000 in palio ogni mese
Altro
/Guarda/
Rilassatevi e godetevi i video del corso