javascriptNotEnabled
Home / Video /

L’AAMS risponde all’Antimafia; per la stampa estera l’Italia è un “pioniere del settore”

By LongBeachIT -

ROMA(Agicops) - L'Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato ha depositato ieri il fascicolo informativo contenente le risposte ai quesiti presentati dal Comitato Antiriciclaggio della Commissione Antimafia, in relazione alle misure adottabili per contrastare lo sviluppo del mercato illecito nel settore dei giochi. Per il momento il documento è al vaglio del Comitato ed il contenuto verrà reso noto nel corso delle prossime settimane. Intano proseguono le audizioni della Commissione che riceverà, il prossimo 24 Febbraio Mario Morcone, Direttore dell'Agenzia Nazionale per i beni sequestrati ed i rappresentanti della Guardia di Finanza.

Il ciclo di audizioni condotto dalla Commissione riguarda dunque i soggetti istituzionali coinvolti nella lotta contro le infiltrazioni criminali nel settore del gioco d'azzardo; solo la scorsa settimana la stessa Guardia di Finanza di Cuneo ha arrestato due operai Italiani per truffa ai danni di due casinò e riciclaggio di denaro. I due complici si recavano nei Casinò di Sanremo e Saint Vincent e cambiavano denaro con fiches delle case da gioco per poi convertirlo nuovamente in contante senza effettuare alcuna puntata.

Le preoccupazioni della Commissione riguardano l'intero comparto del gioco, settore che ha acquisito estrema importanza nel nostro Paese ed all'interno del quale si muovono interessi di tutela degli utenti, ma anche problematiche di contrasto ai fenomeni illeciti che sfuggono al controllo delle istituzioni. L'Italia è attualmente sotto l'occhio vigile della stampa estera che ha recentemente definito il paese come un pioniere del settore, dopo l'introduzione del Decreto di regolamentazione del poker cash e giochi da casinò, attraverso il quale si sono adottati strumenti innovativi di protezione degli utenti.

Limiti al conto gioco, strumenti di autolimitazione delle puntate, obblighi informativi dettagliati a carico dei concessionari, sono alcune delle misure portate dalla nuova regolamentazione, che ha ottenuto il plauso della Comunità Europea e presto potrebbero essere adottate anche da altri Stati Membri. Il Governo Tedesco ha presentato proprio negli scorsi giorni a Bruxelles, un progetto di legge per la disciplina del gioco online contenente alcune misure in parte assimilabili a quelle introdotte con il Decreto predisposto da AAMS, segno tangibile degli sforzi dell'Amministrazione per creare un comparto trasparente e sottoposto al controllo costante delle Autorità.

Fonte : www.agicops.com


Per inserire un commento, devi fare il login o registrarti.
Inizia
Sei nuovo? Leggi i nostri contenuti per iniziare la tua formazione di Poker.
Già registrato? Fai il Login qui
javascriptNotEnabled
Apprendi Dalle strategie di base a quelle avanzate
Pratica Migliora le tue conoscenze con i nostri allenatori
Vinci Diventa un giocatore vincente
/INIZIA A GIOCARE ORA/
The League Benvenuto a 'The League', la più grande e appassionante lega di Poker ...
€3,000 in palio ogni mese
Altro
/Guarda/
Rilassatevi e godetevi i video del corso