javascriptNotEnabled
Home / Video /

Jason Mercier: ''Voglio finire al meglio''


 

L'autunno è arrivato, e sono già parecchio occupato ora che i tornei di poker sono tornati a pieno regime. Guardo spesso il calendario in questi giorni e penso a quali importanti obiettivi potrei raggiungere entro la fine dell'anno. L'EPT di Barcellona è stata una bella trasferta, sono riuscito a chiudere al secondo posto l'High Roller (€10.300 di buy-in). Torneo che ha superato ogni aspettativa, rivelandosi il più grande High Roller EPT di sempre, grazie a 393 entry e 295 iscritti unici. È stato generato così un montepremi enorme - la prima moneta era pari a €747.200, circa 1 milione di dollari - e sono stato molto soddisfatto per il mio secondo posto (€473.500).


 

jason_mercier_finishing_strong.jpg

 

Ho avuto fortuna in diverse occasioni, in modo particolare verso la fine del torneo. Mi hanno chiesto poi come mi sentivo ad aver chiuso in seconda posizione, e ho dovuto ammettere che ero estremamente felice per come fossero andate le cose e per i colpi di fortuna che mi avevano concesso quel risultato.

A un certo punto durante il tavolo finale, di ritorno dalla pausa cena, c'erano sette giocatori in partita e io ero il più corto, con appena sette big blind. Per sopravvivere e conquistare la seconda posizione sono stato quindi incredibilmente fortunato, e ne ero felice.

Rimasti solo tre al tavolo eravamo tutti molti vicini, fino a quando Ihar Soika, il futuro vincitore, non ha eliminato l'altro avversario, Ismail Erkenov, suo il terzo posto. Ciò gli ha permesso di giocarsi l'heads-up con un vantaggio di 3 chip a una. Abbiamo giocato forse 10 mani nel testa a testa per poi andare all-in, io con coppia di sei, mentre il mio avversario aveva asso-nove. Un altro asso al flop ha chiuso il confronto.

Se avessi vinto quel coin flip, saremmo stati di nuovo vicini, e avrei avuto maggiori chance di vincere il titolo. Anche così, però, sono stato soddisfatto di essere arrivato fino a quel punto.

È strano come funzioni il poker. Se avessi giocato molto bene e fossi stato sfortunato in una mano importante alla fine, sarei potuto essere insoddisfatto per aver mancato l'obiettivo. Ma per come sono andate le cose, diversi colpi di fortuna mi hanno permesso di restare in partita e sono stato soddisfatto anche solo di essere rimasto in gioco.

Sono tornato in Florida, e ho poi trascorso l'ultima settimana del WCOOP in un resort nella Repubblica Dominicana, situato in un luogo che non avevo mai visto prima. Non vedevo l'ora di giocare online, era dallo SCOOP che non mi connettevo, ed è stato anche divertente visitare una nuova località.

Per quanto riguarda gli altri impegni dell'anno, spenderò il mio tempo in Florida e in viaggi di lavoro. Non vedo l'ora di giocare le due prossime tappe EPT, quelle di Londra e Praga. Disputerò tornei a Jacksonville, forse anche St. Kitts e Las Vegas. Un programma davvero ricco di appuntamenti per questo fine 2014. Ho ottenuto dei buoni risultati quest'anno, ma non ho ancora archiviato alcuna vittoria. Ci sono andato vicino nell'High Roller e sono stato coinvolto in alcuni chop in importanti tornei - un $100.000 al Bellagio e il $25.000 dell'Aussie Millions - ma sto ancora cercando la vittoria.

Sto anche tenendo d'occhio la corsa per il Global Poker Index Player of the Year e so che se metterò a segno dei buoni risultati, avrò qualche chance di vincere. E se considerate anche il premio per il BLUFF Player of the Year, capirete quanto sono motivato in questi ultimi mesi.

Vuoi sempre fare del tuo meglio e dare il massimo nelle fasi finali di un torneo, un po' come ho fatto nell'High Roller dell'EPT di Barcellona. Ora voglio chiudere in bellezza anche questa fine dell'anno.

Jason Mercier fa parte del Team PokerStars Pro.

 
 
Inizia
Sei nuovo? Leggi i nostri contenuti per iniziare la tua formazione di Poker.
Già registrato? Fai il Login qui
javascriptNotEnabled
Apprendi Dalle strategie di base a quelle avanzate
Pratica Migliora le tue conoscenze con i nostri allenatori
Vinci Diventa un giocatore vincente
/INIZIA A GIOCARE ORA/
The League Benvenuto a 'The League', la più grande e appassionante lega di Poker ...
€3,000 in palio ogni mese
Altro
/Guarda/
Rilassatevi e godetevi i video del corso