javascriptNotEnabled
Home / Video /

Jared Tendler: "Imparare a multitablare" (parte 1)

Jared Tendler è un mental coach di poker che ha coachato oltre 400 giocatori nel corso della sua carriera. Ha  scritto il libro Il Mental Game del Poker, tradotto in italiano dalla Team PokerStars Online Giada Fang e da Marcello Papa. Per informazioni su come acquistare il libro clicca qui.
 
Le persone che affermano che i mass-grinder giocano una forma di poker "meccanica", senza usate la testa, non riescono a comprenderne appieno l'abilità necessaria. La verità è che i grinder di successo, come il mio amico Dusty "Leatherass9" Schmidt, hanno automatizzato processi decisionali estremamente complessi. Questo fa sembrare che Dusty e tutti gli altri degli automi, dei giocatori che giocano senza pensare a ciò che fanno, quando in realtà prendono migliaia di decisioni complesse istintivamente ed utilizzando al minimo la "competenza conscia". Non si tratta di gioco meccanico, si tratta di istinto.
 
Quando ho visto per la prima volta Dusty giocare su 16 tavoli contemporaneamente, è stato davvero incredibile. Ero già stanco dopo 45 minuti! Dopo aver studiato attentamente cosa sono in grado di fare Dusty e gli altri mass-grinder, sono riuscito a comprendere l'abilità che sta dietro il loro "talento". Durante gli ultimi anni ho coachato diversi giocatori che volevano raggiungere lo status di Supernova, Supernova Elite – o che effettuavano altre sfide basate sui volumi di gioco. In questo articolo spiegherò alcune delle abilità che vi aiuteranno ad imparare come accrescere il vostro volume ed il vostro multi-tabling.

 
Automatizzazione
Per diventare mass-grinder di successo, dovete riuscire a padroneggiare la maggior parte delle vostre abilità pokeristiche. Quando padroneggiate un'abilità o un'abitudine, non avete più bisogno di pensarci. La vostra mente può essere messa in modalità "auto-pilota" e non utilizzare prezioso spazio mentale, che altrimenti servirebbe ad utilizzare queste abilità in maniera corretta. Un buon grinder è in grado di prendere rapidamente centinaia di decisioni perché i suoi processi decisionali sono perfezionati a tal punto da consentirgli di analizzare istantaneamente l'azione precedente, la dimensione della puntata, il range di mani ed altri dettagli. La "competenza conscia" utilizzata è al minimo, ma riescono comunque a prendere istantaneamente moltissime decisioni.
 
Senza l'abilità dell'"auto-pilota", la mente viene sovraccaricata da tutte le decisioni che devono essere prese. Non è una sorpresa che questo sia uno dei problemi più comuni esposti dai miei clienti che giocano parecchi tavoli.
 
L'automatizzazione è l'unico modo per diventare mass-grinder di successo, perché c'è un limite a quello che la mente può pensare in una volta. La parte pensante della mente ha un limite di 5-9 "pezzi di informazione" alla volta (che diminuisce quando si è stanchi o in tilt). Per questo è fondamentale essere in grado di prendere decisioni senza la necessità di doverci pensare.
 
Un altro vantaggio dell'automatizzazione è quello di risparmiare energie mentali. Le decisioni che richiedono pensiero consumano più energia delle decisioni prese automaticamente. E questo è un fattore chiave per riuscire a giocare più a lungo.
 
Marcellus88
 
Inizia
Sei nuovo? Leggi i nostri contenuti per iniziare la tua formazione di Poker.
Già registrato? Fai il Login qui
javascriptNotEnabled
Apprendi Dalle strategie di base a quelle avanzate
Pratica Migliora le tue conoscenze con i nostri allenatori
Vinci Diventa un giocatore vincente
/INIZIA A GIOCARE ORA/
The League Benvenuto a 'The League', la più grande e appassionante lega di Poker ...
€3,000 in palio ogni mese
Altro
/Guarda/
Rilassatevi e godetevi i video del corso