ipl_thumb_mv.jpgLa tappa dei campioni onora il poker regalando spettacolo e un degno vincitore per il primo appuntamento dell'Italian Pro League.

Dei 64 partenti, raggiungono il Final Table nomi importanti del panorama pokeristico italiano per una situazione che si presenta come segue:

ANDREA BENELLI 491.000
ENRICO BAUSO 412.000
ANTONIO FAILLA 329.500
MASSIMILIANO SCOLA 248.000
PAOLO DELLA PENNA 171.000
CESARE FLORIO 110.500
ALFIO BATTISTI 96.500
CLAUDIO CECCHI 61.500

Nemmeno il tempo di scaldarsi e subito si arrende in coin flip il rappresentante del Team PokerStars, Alfio Battisti che spinge tutti i gettoni dentro con A-J trovando il call del chip leader Andrea Benelli con una coppia di 9 che regge sul board 4-3-K-6-5.

Albio Battisti  R Manuel Kovsca DSC_0286.jpg

Alfio Battisti, Team Online PokerStars, out 8°

Enrico Bauso vince un Monster pot con A-A contro A-K di Antonio Failla quando i due giocatori vanno ai resti sul flop 3-6-K. Turn e river non ribaltano la situazione e Bauso aggancia Benelli in vetta, mentre il napoletano precipita.

Tuttavia è l'altro short del tavolo, il toscano Claudio Cecchi, che si arrende al 7° posto quando pusha da bottone con A-5 trovando il call di Paolo Della Penna da grande buio con A-J per una mano dominata che non trova aiuti dal board.

cecchi2_ManuelKovsca R  DSC_0259.jpg

Claudio Cecchi 7° classificato

L'invincibile Florio risale ai danni di Benelli poco prima che sia Antonio Failla a salutare il palcoscenico in sesta piazza in coin flip sempre contro Benelli.

Failla R  Manuel_Kovsca DSC_0264.jpg

Antonio "assonapoli" Failla, importante conferma col 6° posto al Pro League

Che sia la giornata di Benelli appare evidente quando il toscano, in costante pressione al tavolo apre con 10-9 suited trovando i call di Della Penna di bottone, Florio e Bauso di buio.
Sul flop il toscano pesca il nut, punta e viene chiamato solo da Florio che sul turn K check pusha con 5-4 trovandosi dominato ed uscendo dal torneo in 5° posizione su un inutile river.

florio1_Manuel_Kovsca R DSC_0294.jpg

Cesare Florio, short tutto il torneo, chiude con un ottimo 5° posto

Rimasti in quattro il dominio di Andrea Benelli è quasi imbarazzante.

Escono in velocità Della Penna al 4° posto e Bauso al 3°, entrambi contro Scola che comunque si presenta al testa a testa finale con meno della metà delle chip del rivale, avendone 612.000 contro il 1.308.000 di Benelli.

Bauso_Della Pena R  Manuel_Kovsca DSC_0476.jpg

Paolo Della Penna, 4° ed Enrico Bauso 3° classificato

L'ultimo atto è combattuto, Max "Savate" Scola è duro a cedere e quando trova il raddoppio prima della pausa cena con Q-J contro A-8 sembra poter riaprire i giochi.
In realtà alla seconda mano dopo la ripresa si chiudono i giochi.

Max Scola apre a 38.000 con e Benelli si appoggia con .

Flop check Benelli, cbet 55.000 Scola e raise 155.000 Benelli. Arriva il call.
Turn push Benelli e Scola chiama.
River e i giochi sono fatti.

Max Scola chiude da Runner Up con 44.000€ in cascina e nessun rammarico, visto il rivale di tutto rispetto.

Scola  R Manuel_Kovsca DSC_0454.jpg

Max "Savate" Scola, Runner Up!

Andrea Benelli può finalmente alzare un trofeo dopo innumerevoli risultati di prestigio.
Assieme alla vittoria Andrea Benelli porta a casa i 72.000€ in palio per il vincitore e stanotte potrà festeggiare con amici e giornalisti stappando qualche bottiglia!

Benelli R Manuel_Kovsca DSC_0664.jpg

Andrea Benelli trionfa nella Pro League

Per tutti i dettagli del Final Table potet sfogliare il blog ai seguenti link:

Livello 19 e 20
Livello 21 e 22

Classifica e Premi