javascriptNotEnabled
Home / Video /

Imparando dai migliori: Victoria Coren Mitchell, due volte campionessa EPT


Il 20 Aprile 2014 è stato il giorno in cui Vicky Coren Mitchell è diventata la prima persona in assoluto a vincere due Main Event EPT. E' stato un giorno importantissimo per il poker femminile, e per tutto il poker in generale. Non solo è riuscita ad ottenere questo fantastico successo, ma lo ha fatto partendo da short stack al tavolo finale.
Ma come ha fatto questa "wonder woman" ad ottenere questo risultato? Possibilmente è solo stata molto fortunata, ma io ne dubito. Dopo averla vista giocare ed ascoltato i suoi commenti, risulta essere abbastanza chiaro che la sua vittoria è stata frutto di mosse calcolate.
Una delle cose che più ammiro dello stile di gioco della Coren è che riesce sempre a divertirsi. Ciò le consente di essere sempre rilassata e di giocare spesso al meglio. Credo che questa sia la sua più grande forza. Spesso, molti giocatori vengono sopraffatti dall'ego, che deriva da un senso di insicurezza. Per la Coren non è così. Nonostante fosse stata short stack per gran parte del final table, non è entrata nel panico. Dopo ogni posizione che scalava, era sempre soddisfatta. Ciò le ha dato la possibilità di poter aspettare le carte giuste negli spot giusti, senza forzare alcuna mano. E' stata in grado di leggere ogni mano nella quale era coinvolta, senza essere condizionata dalla paura di perdere.

Vicky Coren Mitchell - EPT pre-win.jpg

La svoltaè stata quando Vicky ha eliminato Westmorland, facendo double up. A quel punto, è diventata una seria candidata per la vittoria finale.
La mano finale dell'HU ha visto la Coren con contro gli A di Fundarò. Alla fine, la pazienza della Coren ha pagato, visto che al flop è riuscita alegare doppia coppia, terminando in all-in e vincendo la mano.
Questo EPT ha mostrato come anche uno short stack possa trasformarsi in una vittoria in un torneo così importante. E' solo questione di resistenza.
Essendo l'unica altra persona ad aver già vinto un Main Event EPT, ci si aspettava un trattamento "particolare", ma alla fine non ci sono state giocate molto fantasiose contro di lei. Forse perché era lo short stack, oltre ad essere l'unica donna al tavolo? "Sessismi" a parte, la stessa Coren ha affermato che c'è qualcosa del suo stile di gioco che nessuno ha ancora capito, ed io penso sia vero. Si può dire qualsiasi cosa si voglia, ma è fuor di dubbio che la sua vittoria sia soprattutto frutto delle sue skill.
Se sono sorpreso che la prima persona a vincere per due volte un Main Event EPT sia una donna? Assolutamente no! Sono sorpreso di chi pensa che una donna debba essere molto più brava di un uomo per raggiungere i suoi stessi risultati.

Vicky Coren Mitchell - EPT win 5.jpg

Tra il successo di Vicky Coren Mitchell ed la recente popolarità del Women Sunday su PokerStars.com, sto iniziando a pensare se sia in atto una rivoluzione del "poker rosa" nell'aria.

 
Tratto da pokerstarsblog.com
 
Tradotto da Marcellus88
 
Inizia
Sei nuovo? Leggi i nostri contenuti per iniziare la tua formazione di Poker.
Già registrato? Fai il Login qui
javascriptNotEnabled
Apprendi Dalle strategie di base a quelle avanzate
Pratica Migliora le tue conoscenze con i nostri allenatori
Vinci Diventa un giocatore vincente
/INIZIA A GIOCARE ORA/
The League Benvenuto a 'The League', la più grande e appassionante lega di Poker ...
€3,000 in palio ogni mese
Altro
/Guarda/
Rilassatevi e godetevi i video del corso