javascriptNotEnabled
Home / Video /

Imparando dai migliori: Vanessa Rousso (di Ann-Marie McCarthy)


Con l'obiettivo di diventare una giocatrice migliore, ho studiato le giocatrici del team pro ed i loro stili di gioco, per vedere se potevo imparare qualcosa da loro. Recentemente, Vanessa Rousso ha catturato il mio interesse. Essendo una persona di successo nella maggior parte delle cose che fa, ritengo che si possa imparare molto da lei.

Vanessa è originale e divertente, per non parlare di quanto sia brava a poker. Ammiro molto il suo lavoro per la comunità del poker, ed i suoi insegnamenti di cui molte donne possono usufruire. Il suo approccio "tanto grinding, poca gloria" le ha permesso, solo di rake, di avere un profitto di circa 3 milioni di dollari, che sarebbe un enorme traguardo per qualsiasi giocatore.

Vanessa Rousso - blue glasses.jpg

Ma qual è il suo segreto? Il suo "passato" da studiosa di matematica sicuramente l'ha aiutata. L'abilità di calcolare rapidamente statistiche complesse è indubbiamente un vantaggio in questo gioco, ma ciò che più serve, e che Vanessa ha, è una profonda conoscenza della teoria del poker.

Essendo il poker un gioco di informazioni, più informazioni hai meglio giocherai, giusto? Quando ci sediamo ai tavoli, abbiamo bene o male tutti le stesse informazioni, ma le interpretiamo in modo diverso. Usare strategie e statistiche è un modo di amplificare tutto questo.

Capire come interagiscono tra di loro le diverse variabili ed avere la skill di filtrare le informazioni è un vantaggio assoluto. Non c'è una formula per imparare questa skill, ma una volta acquisita, il nostro livello di gioco cambierà notevolmente.

Vanessa Rousso - studying 1.jpg

Seguendo l'esempio della Rousso, leggo molta teoria. Non pretendo di riuscire a capirla tutta e subito, ma sicuramente mi sta aiutando ad avere una miglior comprensione dei miei avversari. Potrebbe sembrare banale, ma è molto più semplice contcentrarsi sulla propria mano e sopravvalutarlache pensare a cosa potrebbe avere l'avversario. Giocare a poker in questo modo significa usufruire solo di circa la metà delle informazioni che abbiamo a disposizione, e nel poker, ovviamente, ciò non basta. Devo ammettere che questa è sempre stata una mia debolezza, ma adesso che sono venuta a conoscenza della teoria del poker, mi accorgo di quanta più attenzione metta ad ogni particolare.

Un'altra cosa che mi lega molto alla Rousso è la relazione tra una vita salutare e le performance ai tavoli. Lei mangia in modo salutare e si tiene in forma. Io non posso dire di essere vicina a tutto ciò, soprattutto quando si parla di cibo-spazzatura. Ad esempio, quando gioco un home game, non riesco a resistere alla tentazione del classico abbinamento pizza+birra. Ma mi sto impegnando, ed ho anche iniziato a fare yoga, che mi aiuta a migliorare la concentrazione ed essere più fresca durante le mie sessioni.
Vanessa riesce a bilanciare tutto ciò con una simpatia incredibile, una grande personalità e molte altre skill, incluso quella di essere una DJ bravissima. Credetemi, l'ho sentita suonare. Nonostante faccia tutte queste cose, riesce anche a trovare il tempo per svolgere lavori di carità! Se questo non significa avere successo, non so davvero cos'altro possa esserlo.

 
Tratto da pokerstarsblog.com
 
Tradotto da Marcellus88

Inizia
Sei nuovo? Leggi i nostri contenuti per iniziare la tua formazione di Poker.
Già registrato? Fai il Login qui
javascriptNotEnabled
Apprendi Dalle strategie di base a quelle avanzate
Pratica Migliora le tue conoscenze con i nostri allenatori
Vinci Diventa un giocatore vincente
/INIZIA A GIOCARE ORA/
The League Benvenuto a 'The League', la più grande e appassionante lega di Poker ...
€3,000 in palio ogni mese
Altro
/Guarda/
Rilassatevi e godetevi i video del corso