javascriptNotEnabled
Home / Video /

Il ritorno di Peter Eastgate

By LongBeachIT -

A metà 2010, il danese Peter Eastgate annunciò che stava per lasciare il gioco che lo aveva reso campione del mondo.
Lasciò il Team PokerStars Pro, smise di giocare a poker e mise all'asta per beneficenza il braccialetto WSOP conquistato nel 2008. Ora, dopo diversi mesi di pausa, Eastgate è pronto a tornare a giocare.
 

Di seguito egli spiega le sue ragioni.

"A volte nella vita una persona può sentirsi persa, svegliarsi una mattina non riconoscendo chi sia. La scorsa estate ciò fu proprio quello che io sentii.

Prima di vincere le WSOP del 2008, la mia vita era una solida routine : giocare a poker online ed uscire con i miei amici ed i miei familiari. Vincere le WSOP cambiò tutto ciò. Mi trasferii a Londra ed iniziai una nuova vita, la vita di un poker pro di alto profilo. Per quasi 2 anni sono stato costantemente sotto i riflettori, viaggiando da un torneo di poker all'altro, facendo migliaia di interviste e non ho mai avuto la possibilità di riprendere fiato. Nel vortice che seguì la vincita delle WSOP avevo perso traccia della cosa più importare nella mia vita : me stesso.

Così la scorsa estate ho deciso che volevo smettere di giocare a poker, riprendere fiato e scoprire chi sono e cosa voglio fare della mia vita. Nel corso degli ultimi 8 mesi ho avuto la possibilità di ritrovarmi con i miei amici e cosa più importante con la mia famiglia. Ho trascorso del tempo prezioso con la mia famiglia e ho avuto davvero la possibilità di capire chi sono e cosa voglio fare per il resto della mia vita. Quando non c'è una pressione economica può essere difficile a volte ottenere motivazioni per andare avanti come persona.

Mi diverto a giocare a poker. Io amo l'elemento competitivo e le sfide mentali dei tornei di poker. Ritengo che sia importante crescere costantemente come persona e per un pò ho sentito che non mi stavo muovendo nella giusta direzione. Avendo avuto adesso il tempo di pensare alla mia vita ed al mio futuro, credo di avere capito come posso combinare giocare a poker con una sana vita al di fuori del poker.

Non ritengo questo un ritorno, poichè ho sempre saputo che c'era una buona possibilità che io avrei giocato di nuovo a poker. Durante la mia pausa dal poker, PokerStars mi ha molto sostenuto. Pertanto, sono lieto di annunciare che ripartirò giocando due eventi dove sarò sponsorizzato da PokerStars. In primo luogo, ci sarà il PokerStars EPT Copenhagen che, naturalmente, significa molto per me, dal momento che giocherò in casa. Poi giocherò la NBC Heads Up Championship.
Sono fortunato che PokerStars abbia i migliori tornei online così ho l'opportunità di tornare presto in forma.

Ci sono state alcune polemiche circa la vendita del mio braccialetto WSOP. Non era mia intenzione svalutare il nome delle WSOP. E 'stato venduto per raccogliere fondi per l'UNICEF e sono molto orgoglioso che la vendita abbia raggiunto i £ 100.000."

Peter Eastgate
Per inserire un commento, devi fare il login o registrarti.
Inizia
Sei nuovo? Leggi i nostri contenuti per iniziare la tua formazione di Poker.
Già registrato? Fai il Login qui
javascriptNotEnabled
Apprendi Dalle strategie di base a quelle avanzate
Pratica Migliora le tue conoscenze con i nostri allenatori
Vinci Diventa un giocatore vincente
/INIZIA A GIOCARE ORA/
The League Benvenuto a 'The League', la più grande e appassionante lega di Poker ...
€3,000 in palio ogni mese
Altro
/Guarda/
Rilassatevi e godetevi i video del corso