javascriptNotEnabled
Home / Video /

Il periodo dell'anno che preferisco (di Victor Ramdin)


Aspetto sempre impazientemente la fine dell'anno. E' il periodo dell'anno in cui passo più tempo a New York. Da qui è facile arrivare in New England e vedere le foglie che cambiano colore, e godersi un po' di neve.
La fine dell'anno è sempre un periodo in cui sono molto occupato, soprattutto con il negozio che ho a New York che ho da 11 anni. Vendo moltissimi oggetti di stagione. Tra Halloween, il giorno del Ringraziamento e Natale vendo ogni tipo di oggetto – luci natalizie, altri addobbi per le feste e cose di questo genere. Questi oggetti sono la maggior parte del mio business, e rendono questo periodo dell'anno il più proficuo.
Il lavoro è davvero tanto, e passo moltissime ore in negozio, assistendo i miei impiegati ed assicurandomi che tutto si svolga nella maniera migliore. Avere impiegati bravi come quelli che ho io rende tutto più semplice. In questo periodo dell'anno, tra l'altro, danno il meglio di loro, grazie anche ai bonus ntalizi che gli do.
Mi piace molto questo periodo, ma la cosa che aspetto con più frenesia è il Natale in sé. Non sono Cristiano, e non voglio inserire la religione in questo post. Semplicemente, penso che il Natale sia una festa fantastica, e quasi tutti lo festeggiano a New York. Esattamente come il Ringraziamento, il Natale unisce le persone con gli amici e le famiglie.
Adoro anche l'aria natalizia che si respira in questa città. Abito qui da ormai 25 anni, ma mi emoziono ancora come il primo giorno quando vedo l'albero di Natale al Rockfeller Center ogni anno.
Adoro questo periodo, con la temperatura che scende fino quasi a congelarci, per prendere la metro che da Manhattan porta al centro della città e vedere questo immenso albero. E' un periodo dell'anno fantastico. A volte, faccio questo viaggio anche due volte l'anno – uno con la famiglia, l'altro con gli amici.
Faccio anche shopping per me, e vado al Time Square. Adoro questo posto. E' un'esperienza fantastica guardare tutta questa gente diversa, unita da una festività.
Quindi, terminate le feste, si ritorna a pensare al poker, con le PCA molto vicine. Credo che le PCA siano molto importanti per me, per iniziare l'anno al meglio. Ed è anche per questo che diventa ancora più importante riuscire a godermi al meglio le feste, prima di iniziare un nuovo anno di lavoro da questo punto di partenza. La fine dell'anno ed il clima che porta, riesce a regalarmi il giusto mindset per iniziare la "maratona annuale" del poker.

victor_ramdin_christmas.jpg

 
 Tratto da pokerstarsblog.com
  
Tradotto da Marcellus88
 
 
 
Inizia
Sei nuovo? Leggi i nostri contenuti per iniziare la tua formazione di Poker.
Già registrato? Fai il Login qui
javascriptNotEnabled
Apprendi Dalle strategie di base a quelle avanzate
Pratica Migliora le tue conoscenze con i nostri allenatori
Vinci Diventa un giocatore vincente
/INIZIA A GIOCARE ORA/
The League Benvenuto a 'The League', la più grande e appassionante lega di Poker ...
€3,000 in palio ogni mese
Altro
/Guarda/
Rilassatevi e godetevi i video del corso