javascriptNotEnabled
Home / Video /

Il calcolo combinatorio (parte 3)

Clicca qui per la seconda parte dell'articolo
 
Esempio di calcolo combinatorio
Abbiamo 66 su un board con AJ682 senza progetti di colore. Il piatto è di €12, e noi puntiamo €10. Il nostro avversario decide di andare in all-in per €60, quindi dobbiamo mettere €50 per vincere un piatto di €82.
 
Siamo sicuri, grazie alle read che abbiamo sul nostro avversario, che fa questa mossa con un set o una doppia coppia all'A (AJ, A8, A6 o A2). In base alle pot odds, dobbiamo avere il 38% di equity affinché il nostro call sia profittevole. Come facciamo a capire se possiamo effettuare o meno il call? Il calcolo combinatorio, in questo caso, può aiutarci.
 
Innanzitutto, dividiamo il range del nostro avversario in mani che battiamo e mani che ci battono, e calcoliamo il numero di combinazioni per ognuna di esse.
 
Mani che battiamo
AJ = 3 x 3 = 9 combinazioni
A8 = 3 x 3 = 9 combinazioni
A6 = 3 x 1 = 3 combinazioni
A2 = 3 x 3 = 9 combinazioni
22 = (3 x 2) / 2 = 3 combinazioni
 
Mani che ci battono
AA = (3 x 2) / 2 = 3 combinazioni
JJ = (3 x 2) / 2 = 3 combinazioni
88 = (3 x 2) / 2 = 3 combinazioni
 
Sommandole, abbiamo un totale di 42 combinazioni di mani; contro 33 di queste (il 79%) vinceremo, mentre perderemo contro le altre 9 (21%).
 
Grazie...
 
Devi fare il login per visualizzare questo articolo. Fai il login qui.
Inizia
Sei nuovo? Leggi i nostri contenuti per iniziare la tua formazione di Poker.
Già registrato? Fai il Login qui
javascriptNotEnabled
Apprendi Dalle strategie di base a quelle avanzate
Pratica Migliora le tue conoscenze con i nostri allenatori
Vinci Diventa un giocatore vincente
/INIZIA A GIOCARE ORA/
The League Benvenuto a 'The League', la più grande e appassionante lega di Poker ...
€3,000 in palio ogni mese
Altro
/Guarda/
Rilassatevi e godetevi i video del corso