javascriptNotEnabled
Home / Video /

Il calcolo combinatorio (parte 2)

Clicca qui per la prima parte dell'articolo
 
Pocket pair
 
Metodo: moltiplicare il numero di carte disponibili per il numero di carte disponibili meno uno, e dividere il tutto per due.
Equazione: [(carte disponibili) x (carte disponibili - 1)] / 2 = combinazioni totali
 
Quante combinazioni di TT ci sono su flop KT4? I T rimasti nel mazzo sono tre, quindi:
Combo totali = [(prima carta) x (seconda carta - 1)] / 2=
= [(3) x (3-1)] / 2=
= 6/2 = 3.
Quindi, ci sono in tutto 3 possibili combinazioni di TT.
 
Perché il calcolo combinatorio è utile?
Grazie al calcolo combinatorio, potremo scoprire informazioni utilissime sul range del nostro avversario.
Ammettiamo, ad esempio, che il nostro avversario 3betti il 2% (ovviamente è un range molto stretto, ma ci servirà per spiegare meglio il nostro esempio). Ovvero, solo AA, KK e AK. A prima vista, potremmo pensare che il range dell'avversario sia composto principalmente dalle migliori pocket pair, visto che ha due pocket pair (AA e KK) e solo una mano non accoppiata (AK). Quindi, senza considerare il calcolo combinatorio, si potrebbe pensare che il nostro avversario abbia 1/3 delle possibilità di avere una delle tre mani quando ci 3betta. Infatti, avrebbe AA e KK il 66% delle volte, e AK il 33%.
 
Adesso...
 
Devi fare il login per visualizzare questo articolo. Fai il login qui.
Inizia
Sei nuovo? Leggi i nostri contenuti per iniziare la tua formazione di Poker.
Già registrato? Fai il Login qui
javascriptNotEnabled
Apprendi Dalle strategie di base a quelle avanzate
Pratica Migliora le tue conoscenze con i nostri allenatori
Vinci Diventa un giocatore vincente
/INIZIA A GIOCARE ORA/
The League Benvenuto a 'The League', la più grande e appassionante lega di Poker ...
€3,000 in palio ogni mese
Altro
/Guarda/
Rilassatevi e godetevi i video del corso