javascriptNotEnabled
Home / Video /

Il bluff ed il bluffare (pt 2)

http://www.twoplustwo.com//images/logo_twoplustwo.jpg

 
 
Avere un piano
Per quante volte possiamo ripeterlo, non sarà mai abbastanza. Le 4 più grandi leak dei microlimiti sono:
4. Size delle bet incorrette
3. Chiamare troppo
2. Non prestare troppa attenzione alle tendenze degli avversari
1. NON AVERE UN PIANO
Non avere un piano è la leak n° 1 perché, se ci pensiamo bene, tutte le altre derivano da questa. Perché puntiamo 10BB al turn anziché 15 o 7.5? "Non lo so, mi sembrava una buona size..." Perché hai chiamato al flop? Cosa hai intenzione di fare su un turn blank? "Pensavo di vedere e rivalutare..."
Queste sono risposte che non dovremmo dare mai. Sin dal preflop, quando entriamo in una mano dovremmo avere un piano flessibile ma definito – farò questo se sarà in HU contro il limper, questo se sarò in 4way, quest'altro se lo SB 38/8 mi 3betta...Una volta che scende il flop, abbiamo già buona parte delle informazioni che ci servono, e possiamo passare a definire il piano. Se abbiamo problemi nel farlo, dimezziamo il numero di tavoli che stiamo giocando, immediatamente, e lavoriamo su questo aspetto. Registriamo un video mentre giochiamo, sforziamoci di parlare durante la mano e riguardiamo il video quando è pronto. Se vogliamo vincere a poker (e nella vita), dobbiamo pianificare.
In praticamente tutte le situazioni, non dobbiamo bluffare sul turn o sul river se non perché fa parte del nostro piano. Se non è così, è come se stessimo raccontando al nostro avversario una storia poco convincente (sopratutto perché, una storia, non l'abbiamo scritta), ed il nostro avversario ci scoprirà subito.

 
 
Conosci il tuo avversario
Ecco un piccolo segreto: se grindiamo in maniera spinta (16+ tavoli) non avremo il tempo di prestare attenzione ai nostri avversari, a parte per le statistiche e qualche nota occasionale su un avversario reg. Ciò significa che è meglio che abbiamo già impiegato molto tempo a cercare di capire come interpretare al meglio le statistiche dell'HUD ed a prendere decisioni intelligenti basandoci su quelle.
Ma se non apriamo così tanti tavoli non abbiamo scuse per non avere lunghe e dettagliate note sui nostri avversari – o, quantomeno, una piccola nota per ogni volta che arriviamo allo showdoen contro quell'avversario. Questo ci aiuterà immensamente a capire cos'ha il nostro avversario, perché la maggior parte degli avversari giocherà lo stesso tipo di mani in maniera simile la maggior parte delle volte.
Ecco alcuni consigli, per iniziare:
* Tendiamo a limitare i bluff su board bi-tone o con 3 "pioli" di scala contro un reg TAG. Nel caso non lo aveste notato, penserà quasi sempre: "lol ha un progetto" e ci pusherà senza esitazione.
* Bluffare su questi tipi di board, tuttavia, è perfetto contro un avversario nit. Hanno paura di qualsiasi cosa, e generalmente non tenderanno a giocare.
* Fate attenzione agli avversari aggressivi. Ultimamente si vedono tantissimi giocatori tipo 50/0/7.0 – limpano sempre e aggrediscono qualsiasi flop. Quando un avversario del genere check/raisa la nostra c-bet su flop 973r, può rappresentare un set e nient'altro. Ma E' DIFFICILE HITTARE SET. Solitamente non ha nulla. Quindi, punitelo con un veloce e piccolo reraise (ad es. x2.5) e guardatelo foldare.
La maggior parte degli aggrodonk possono essere bluffati. Al contrario di quanto pensa l'opinione pubblica, bluffano una percentuale così alta di volte che devono foldare quando vengono reraisati. Questo li rende dei target perfetti per dei semi-bluff deboli come gutshot + 2 overcard.
Molti fish, anche quelli loose passive, sono terrificati dagli A sul board quando non ne hanno uno in mano, e buona parte di questi hanno anche paura della terza carta a colore. Potremo spesso abusare di queste situazioni per rubare il piatto; questi sono gli spot dove POSSIAMO bluffare un fish, sopratutto se il piatto è piccolo.

 
 
Tratto dal forum twoplustwo
 
 
Tradotto da Marcellus88
 
Inizia
Sei nuovo? Leggi i nostri contenuti per iniziare la tua formazione di Poker.
Già registrato? Fai il Login qui
javascriptNotEnabled
Apprendi Dalle strategie di base a quelle avanzate
Pratica Migliora le tue conoscenze con i nostri allenatori
Vinci Diventa un giocatore vincente
/INIZIA A GIOCARE ORA/
The League Benvenuto a 'The League', la più grande e appassionante lega di Poker ...
€3,000 in palio ogni mese
Altro
/Guarda/
Rilassatevi e godetevi i video del corso