È terminato il Mini IPT di Campione d'Italia con il trionfo di Pietro 'oiznomorteip' Monzio, che aggiunge alla sua bacheca, dopo il successo in un Sunday Special, un importante titolo in un evento live.

Abbiamo assistito a una giornata strana, con 4 eliminati nel giro di un'ora e un gioco 4-handed durato ben 9 ore.
 

IMG_3956.jpg

Pietro Monzio

Ma ripercorriamo con ordine la giornata.

Nella prima ora di gioco abbiamo assistito subito a ben 3 eliminazioni. Dopo poche mani Marco Copelli si vedeva scoppiare i suoi due assi da Lissi, la cui coppia di K si trasformava in un set al river.

Quindi a uscire 7° è stato Alessandro Minasi. Il vincitore di un IPT è rimasto corto quando la sua coppia di jack si è scontrata contro i due K di Puka e poi ha tentato il tutto per tutto con trovando nei due 9 di Panzarini un ostacolo insormontabile.

Sesto si è classificato Stefano Lucci, finito all-in con una coppia di 10 contro i due assi di Pietro Monzio. Quinto classificato Giovanni Lissi, anche lui scontratosi con una coppia d'assi, questa volta in mano a Puka.

Dopo questa mano ci sono state ore di studio dove è successo veramente poco finché Puka da short ha cercato il raddoppio invano con eliminato da Castellano.

Il terzo classificato è stato Castellano, ridotto con 300k chips quando con si è scontrato con di Monzio e poi definitivamente eliminato due mani dopo da Panzarini.

Monzio si è presentato in heads-up nettamente in testa con 8,2 milioni a 1,4 e ha chiuso da vincitore quando da small blind è andato all-in con trovando il call di Panzarini con . La situazione sembrava favorevole a Panzarini grazie al al flop, ma il al river ha regalato il piatto e il torneo a Monzio che si aggiudica 49.000 Franchi. Per Panzarini un onorevole secondo posto per 30.600 Franchi.

Pay-out completo Mini IPT

Ora l'Italian Poker Tour entra veramente nel vivo e domani entrano in scena i big con il main event!! L'appuntamento con il PokerStars Blog è alle 14!