javascriptNotEnabled
Home / Video /

IPT8 Saint Vincent: Eric Joss compie un'incredibile impresa e diventa campione dell'Italian Poker Tour

Quella che stiamo per raccontarvi oggi è un'incredibile storia. La storia di un giocatore che, rimasto con soltanto un big blind e mezzo a 15 left, è riuscito a vincere il più importante torneo del circuito nazionale italiano.
 
Finzione? Assolutamente no! Eric Joss è riuscito in questa incredibile impresa durante il torneo di apertura dell'ottava stagione dell'Italian Poker Tour al Casinò La Vallée di Saint Vincent, portandosi a casa €47.000 dopo un deal effettuato in heads up con Arturs Daugis, che ha iniziato il testa a testa con più chips rispetto a Joss.
 
 
Durante la giornata precedente il tavolo finale, abbiamo visto l'eliminazione al 10° posto dell'MVP del Global Poker Masters, Giuliano Bendinelli (uscito con KK contro AQ di Delfino Novara, che chiuderà poi al 7° posto), ed al 9° posto del Team PokerStars Pro Luca Pagano.
 
Tra gli 8 giocatori al tavolo finale ci sono tre italiani, e tutti e tre partono nelle parti basse del chip count:
 
  1. Aaron Michael Gustavson 1.683.000
  2. Arturs Daugis 907.000
  3. Raffaele Castro 816.000
  4. Paul Testud 786.000
  5. Eric Joss 703.000
  6. Delfino Novara 628.000
  7. Alessandro Minasi 612.000
  8. Marco Monello 397.000
 
Tuttavia, il primo ad uscire è lo svizzero Raffaele Castro, che contro Daugis trova un progetto di scala colore al flop e va ai resti, ma non riesce a superare il top set dell'avversario.
Al settimo posto chiude Novara, che rimasto cortissimo decide di metterle tutte dentro su con coppia di 7, ma trova l'avversario con .
Tocca dunque a Minasi, che decide di 3bettare in all-in l'apertura di Monello con 75, ma trova l'avversario con AK, con un K al flop che chiude subito i giochi.
Quinto posto per il francese Testud in una dinamica simile a quella dell'eliminazione di Minasi. Tuttavia, questa volta Testud parte sopra, con K6 contro 72s dell'avversario - praticamente costretto a chiamare dopo aver aperto grazie a delle pot odds favorevolissime. Al flop scendono un K ed un 7, ma un 2 al turn consegna la mano a Gustavson.
Quarto posto per Marco Morello, che trova un cooler sfavorevole con QQ contro AA del solito Gustavson ed un board senza sorprese.
A questo punto, Gustavson sembra essere il favorito, ma due colpi terribili lo relegano in fondo al count, prima di essere eliminato da Daugis, che con KQ domina il KJ di Gustavson.
 
In heads up, Daugis ha un vantaggio di circa 2:1 su Joss, tuttavia quest'ultimo esprime un poker più aggressivo che lo riporta quasi paristack, tanto che i due discutono un deal che viene raggiunto: €47.000 per Daugis, €40.000 per Joss e €7.000 per il vincitore. Dopo il deal, l'heads up diventa più divertente, e si arriva alla mano finale dove Joss, con Q9, trova un 9 al flop e riesce ad avere la meglio sull'A4 dell'avversario.
 
Risultati tavolo finale IPT8 Saint Vincent
  1. Eric Joss €47.000*
  2. Arturs Daugis €47.000*
  3. Aaron Michael Gustavson €24.000
  4. Marco Monello €19.500
  5. Paul Testud €15.000
  6. Alessandro Minasi €11.500
  7. Delfino Novara €9.000
  8. Raffaele Castro €6.500
* Deal
 
Marcellus88
Inizia
Sei nuovo? Leggi i nostri contenuti per iniziare la tua formazione di Poker.
Già registrato? Fai il Login qui
javascriptNotEnabled
Apprendi Dalle strategie di base a quelle avanzate
Pratica Migliora le tue conoscenze con i nostri allenatori
Vinci Diventa un giocatore vincente
/INIZIA A GIOCARE ORA/
The League Benvenuto a 'The League', la più grande e appassionante lega di Poker ...
€3,000 in palio ogni mese
Altro
/Guarda/
Rilassatevi e godetevi i video del corso