Ancora dieci livelli da 60 minuti ciascuno e un'intera giornata vissuta sul filo del rasoio non sono bastati per far scoppiare la bolla di questo Italian Poker Tour di Sanremo che ha ieri completato il suo day 2.

Al rientro dalla pausa, momento in cui vi avevamo proposto il nostro precedente aggiornamento, ci eravamo lasciati con una situazione di stallo in cui Muhamet Perati stava letteralmente dominando il torneo.

demichele1-ipt5-sanremo.jpg

In quel momento erano presenti circa 125 giocatori che facevano presagire una chiusura di giornata infuocata che, con eventuali 70 ulteriori eliminazioni, avrebbe reso felici i 55 players left che avrebbero conquistato la prestigiosa bandierina sanremese.

Così non è stato poichè il gioco ha avuto un bruschissimo rallentamento a causa degli imponenti stack dei protagonisti che non hanno permesso la solita aggressività che un field di questo livello ci ha abituato ad ammirare.


DSC_0893.jpg

Tra gli eliminati di questa giornata tutta una serie di giocatori dal nome altisonante che non potranno ripresentarsi domani al Day3 per provare a guadagnarsi il tavolo finale di martedì. Dopo le dipartite di Nicola Sasso, Carla Solinas, Andrea Dato e Daniele Mazzia, tutti out nella prima parte della giornata, hanno ammainato bandiera bianca Giorgia Tabet e Simone Ferretti (compagni nella vita), curiosamente out uno dopo l'altra allo stesso modo ( AK vs QQ in flip), Alessandro Pastura, Gianluca Speranza, Geo Maresca, Manlio Iemina e Francesco Del Foco.

Per i rappresentanti della picca, detto dell'eliminazione del Team PRO Pier Paolo Fabretti, abbiamo perso per strada lo special guest Alec Torelli e. proprio sul finire della giornata, ben due Team Online, Christian Favale e Giada Fang.

Per Favale scontro fratricida con De Michele che fa valere i propri assi contro la coppia di 9 del suo collega. Per Giada coin flip della vita perso con contro il suo avversario a cui rimangono buoni i ganci.

A fine giornata rush impressionante di Dario Sammartino che chiude da chipleader poco oltre un milione e, soprattutto, poco sopra il suo più diretto inseguitore, Stefano Mura che ha solo 7.000 gettoni in meno del napoletano.

Al terzo posto uno strepitoso Alessandro De Michele, team PokerStars Online.

1sammartino.jpg

Chipcount dei primi:

SAMMARTINO DARIO 1086000
MURA STEFANO 1079000
DE MICHELE ALESSANDRO 914000
MURATORI MAURO 864000
SAVINELLI CARLO 847000
RUGGIERO VINCENZO 821000
BONAVENA SALVATORE 722000
RICCIARDI MARGHERITA 681000
PALANO ALDO 670000
CHIARATO ALESSANDRO 662000

Il chipcount completo

Il Payout