Sanremo apre le porte alla terza tappa della seconda stagione dell'Italian Poker Tour col Day 1A a cui partecipano in 194 giocatori.

Il clima in sala è rovente, complice la giornata afosa e il considerevole numero di presenti che aumentano inevitabilmente la temperatura nell'ambiente.
 

Manuel_Kovsca_casino_sanremo2.jpg

La magnificente entrata del Casinò di Sanremo


Nel corso dei 9 livelli di giornata non mancano le sorprese, come la repentina uscita di Francesco Nguyen, vittima con A-A di uno scoppio del rivale con Q-Q e la doppia eliminazione in contemporanea dei ragazzi del Team Online PokerStars.

Alfio Battisti esce con set contro over set quando con 7-7 centra il punto sul flop 7-8-2, ma trova Gustavo Zito che con 8-8 lo domina.
 

Manuel_Kovsca_battisti1_ipt2_day1a_sanremo1.jpg

Alfio "Alfiosn0b" Battisti, Team Online PokerStars


Luca Moschitta esce con K-K contro J-J di Carla Solinas che centra il jack al flop e lo pusha eliminandolo su turn e river senza Kappa.
 

Manuel_Kovsca_moschitta_out2_ipt2_sanremo1.jpg

Luca Moschitta, Team Online PokerStars


I protagonisti della giornata sono Nicola D'Alessio e Sergio Castelluccio che partono bene e procedono ancora meglio nel corso dei livelli.
 

Manuel_Kovsca_castelluccio2_ipt2_sanremo1_day1a.jpg

Sergio Castelluccio, protagonista dall'inizio alla fine


Subito dopo la pausa cena saluta pure Simone Ruggeri, altro Team Online PokerStars, che rimasto con 11.250 chip se la gioca in all-in preflop con A-Q contro 10-10 di Perati che chiude pure il set al flop e si aggiudica il piatto.
 

Manuel_Kovsca_ruggeri_ipt2_day1a_sanremo1.jpg

Simone Ruggeri, Team Online PokerStars


Le ore di gioco rimangono alle spalle così come i giocatori che finiscono in panchina. Si devono arrendere pure Guerra, i fratelli Speranza, Bauso, Lanini, Pirrotta, Bisciglia e Bognanni.

Nella fasi calde si fanno sentire anche Claudio "clapagano" Pagano 130.800, Angelo Patane 126.400, Colangelo 123.400 Roberto Buratti 122.600.

Alla fine del nono livello arriva lo stop con 67 giocatori ancora in corsa.

D'Alessio elimina Stravato all'ultima mano e chiude a 199.100 davanti a Castelluccio (193.700), protagonista di un bel laydown proprio all'utima mano con Q-Q contro il rivale che pesca il set sul board.
 

Manuel_Kovsca_dalessio_nicola_ipt2_sanremo1_day1a.jpg

Nicola "Lo Zar" D'Alessio chiude da leader un Day 1A condotto in pole dall'inizio alla fine


Un plauso va anche all'indistruttibile e paziente Gianni Giaroni, che all'inizio di giornata crollaa meno di 4.000 chio e poi risale a piccole dosi chiudendo da short a 13.100, ma pur sempre in corsa.

Per maggiori dettagli potete sfogliare il blog ai seguenti indirizzi:

Livello 1 e 2
Livello 3 e 4
Livello 5 e 6
Livello 7,8 e 9

Chipcount Day 1A