E' stata una giornata di poker abbastanza corta quella che si è svolta oggi al casinò si San Remo, ma che ha avuto un protagonista assoluto, Dario Minieri!

Alle ore 15 è iniziata la seconda edizione dell'Italian Pro League, 46 giocatori al via tra cui tutti i Team Pro PokerStars.it, Dario Minieri, Luca Pagano, Salvatore Bonavena e Pier Paolo Fabretti oltre al Team Online di PokerStars Simone Ruggeri.

Luca Pagano è partito subito alla grande, trovando una serie di punti che lo hanno portato fino a 50.000 chips per poi chiudere la giornata con 41.000.

Pagano Manuel Kovsca R DSC_7019.jpg

Si sono difesi senza troppi acuti Salvatore Bonavena (38.150), Pier Paolo Fabretti (34.525) e Simone Ruggeri (38.825).

Bonavena Manuel Kovsca R DSC_7114.jpg

Salvatore Bonavena

Fabretti Manuel Kovsca  R DSC_6966.jpg

Pier Paolo Fabretti

Dario Minieri invece è stato un diesel. Al termine del primo livello aveva solamente 15.000 chips poi ha inserito la quinta: contro Ascari è risalito a 30.000, poi ha demolito Huber salendo a 70.000, quindi ha eliminato in successione Vasta, Pantaleo e Marco Ruggeri. Insomma un ciclone su questa Pro League; alla fine per lui 140.750 chips, quasi il doppio del secondo Gianni Giaroni con 80.550.

Minieri Manuel Kovsca R DSC_7012.jpg

Dario Minieri

Si riprenderà a giocare domani alle 15.

Contemporaneamente nell'altra sala si è svolto il Day 2 del Mini IPT. Dei 65 giocatori rimasti dopo il Day 1, al termine di quest'oggi ne sono rimasti 24, cioè coloro che sono andati a premio.
Qui trovate il riassunto della giornata di oggi.
Domani in programma il Day 3 da cui scaturiranno gli 8 nomi che si contenderanno il primo posto mercoledì nel final table. Attualmente in testa c'è Alessandro Paone con 290.300 chips, seguito da Giacomo Fundaro con 240.000. Ancora in gara 3 qualificati su PokerStars.it, Federico Fulgini, Riccardo Lombardi e Nando Lauria.

Per oggi con il PokerStars Blog è tutto. Appuntamento per domani alle 14 con il Day 3 del Mini IPT e dalle 15 con il Day 2 della Pro League.

Fonte : Paolo Sgammini per www.pokerstarsblog.it