La stagione 2 dell'Italian Poker Tour riparte con una nuova location per la prima tappa.
La carovana texana si ritrova al Centro Congressi Kursaal di San Marino, agguerrita come sempre.
La vista dall'alto è affascinante e viene voglia di non chiudersi in sala torneo. per fortuna dei pokeristi, il clima peggiora e le nuvole spingono tutti dentro.


panorama_sanmarino_mk.jpg

Una splendida panoramica di San Marino regalataci dal fotografo PokerStars Manuel Kovska

 


Al Day 1A si iscrivono in 152 giocatori. Per la famiglia PokerStars si schierano Dalia Calvaruso, Team Online PokerStars, e Alberto Russo, Team Friends.

Il loro torneo ha sorti inverse. Mentre Dalia scende subito e soffre prima di risalire nella fase conclusiva fino a 18.300, Alberto raddoppia abbastanza velocemente lo stack prima di arrendersi alla fine del penultimo livello contro Gianluca Speranza.
 

russo_calvaruso_ipt2_mk.jpg

Dalia Calvaruso e Alberto Russo si sfidano da vicino...

 


Tra i volti noti si mettono in luce Renato Paolini che chiude al 2° posto il Day 1A con una conduzione di gara costante che lo fa imbustare a 101.300.

Al contrario vive di alti e bassi la giornata di Massimiliano Martinez che, però chiude molto bene a 97.300. Il chipleader di giornata proprio in extremis diventa Alessandro Lauri con 105.200.

La giornata vive molte fasi emozionanti.

Daniele Mazzia (59.600) e Alessandro Speranza (49.400), controllano il tavolo assieme e crescono progressivamente fino a quando non arriva il calciatore che non ti aspetti.

Emiliano Salvetti, giocatore del Sassuolo in serie B, proprio verso la fine tira un paio di bei colpi ai danni di Speranza e Martinez, risalendo a 84.100 gettoni.
 

mazzia_speranza_mk.jpg

Mazzia e Speranza Jr. affiancati

 


Il "professore" Giaroni parte male, soffre ma come sua abitudine chiude bene a 63.300, passando al Day 2 di sabato.

Paolo Della Penna, al contrario, sale a chipleader e sembra poter dominare al tavolo con Carla Solinas (81.400) e Sergio Castelluccio, tuttavia crolla con A-K contro A-A proprio di Castelluccio e anche lui si arrende prima del tempo.

castelluccio_solinas_ipt2_sanmarino_mk.jpg

Solinas e Castelluccio in una fase calda di fine giornata

 


Molte altre sono le vittime, come ad esempio Huber che esce dopo pochi minuti, oppure Buonanno e Kanit.
Soffre alla grande ma passa con 30.700 pure Emanuele Rugini.

Al Day 2 si qualificano in 62. Sabato aspetteranno i qualificati del day 1B dove sono previsti per il Team PokerStars Luca Pagano e Luca Moschitta su tutti.

Ad attenderli anche Dalia Calvaruso, Team Online PokerStars.

dalia_day1a_ipt2_mk.jpg

Dalia Calvaruso in action!