L'impresa è vicina.
Il podio è già disegnato, un soffio di vento deciderà se incidere un sigillo nella storia del poker.

Luca Topazio, Luciano Dellisanti e Salvatore Bonavena in lotta per il titolo IPT nella quarta tappa dell'Italian Poker Tour stagione 2 in una fredda e piovosa Nova Gorica.
 

Manuel_Kovsca R DSC_4047.jpg

Salvatore Bonavena, a un passo dall'impresa

 
Il Team Pro PokerStars Bonavena ha già vinto una Picca all'EPT e una all'IPT.

I registri della contabilità indicano che mai nessuno ha vinto per due volte lo stesso titolo, ma la storia può cambiare.
 

ft_Manuel_Kovsca R  DSC_3873.jpg

I protagonisti del Final Table

 
Al Final Table sloveno ci arrivano in 8 su 384 iscritti.

I primi a uscire sono Di Laurenzio 8° con A-9 contro A-5 di Fedeli e Orlando eliminato da Topazio che è decisamente il più attivo al tavolo.
 

orlando_dilaurenzio_Manuel_Kovsca R DSC_3954.jpg

Giuseppe Orlando e Davide Di Laurenzio, prime vittime al Final Table

 
Alessandro Minasi si arrende 6° con A-K contro A-J di Dellisanti che, poco dopo, elimina pure l'iper short Lorenzo Fedeli al 5° posto.
 

minasi_Manuel_Kovsca R DSC_3918.jpg

Alessandro Minasi, 6° classificato all'IPT

 
Rimasti in quattro Bonavena prende la leadership, ma poi perde un monster pot contro lo straniero Kamaras e si vede superare chiaramente quando Topazio scolpisce la pietra incidendo al 4° posto il nome Kamaras in un all-in preflop con A-K contro A-Q per un monster pot da oltre 4 milioni e mezzo.
 

kamaras_Manuel_Kovsca R DSC_3920.jpg

Peter Kamaras, chiude 4° col sorriso

 
E qui il filo si tende e per arrivare all'altro capo della staccionata occorre percorrerlo senza cascare.

Luciano Dellisanti prosciuga Salvatore Bonavena, tuttavia la favola sembra poter prendere piede quando il calabrese da nemmeno 200.000 chip e bui 40.000-80.000, risale a oltre 2 milioni in gettoni.
 

dellisanti_Manuel_Kovsca R DSC_4122.jpg

Luciano Dellisanti, Runner Up

 
Ma il fato ha scritto un altro finale e Bonavena esce in un monster pot da quasi 5 milioni quando si trova ai resti preflop con J-J contro A-J di Topazio che centra il board 2-A-K-4-5.

Il testa a testa finale parte con Luca Topazio che inizia con 5.450.000 contro i 2.200.000 di Dellisanti e dura solo 3 mani poichè i due si ritrovano in all-in preflop con per il calabrese contro del veneto. Il board consegna la Picca e l'assegno da 190.000€ a Luca Topazio.
 

topazio_ipt2_nova_gorica_Manuel_Kovsca R  DSC_4237.jpg

Luca Topazio, vince la quarta tappa IPT di Nova Gorica

 
Per i dettagli completi del Final Table potete sfogliare il blog ai seguenti link:

Livello 26 e 27
Livello 28 e 29

Classifica e Premi