Comanda Filippo Candio, Longobardi e Castelluccio non sono lontani

Dopo la parentesi sanremese che ha fatto capo all'European Poker Tour italiano, nuovo successo targato PokerStars, ritorna a grande richiesta l'Italian Poker Tour e ritorna in una località storica per il poker nostrano, Nova Gorica.

Anche se il Casinò Perla non è esattamente in territorio italiano, Nova Gorica è tradizionalmente considerata una tappa importante dell' IPT e anche in questa occasione il favore dei giocatori iscrittisi al day 1A è stato palese.

 

R Manuel Kovsca  DSC_1586.jpgEirini Kavvou

 

In tutto sono stati 74 i giocatori presentatisi alle casse del Casinò sloveno ma solo 47 di loro hanno passato la mannaia del day 1A: tre greci, Konstantinos, Brussianos e la bella Eirini Kavvou, 2 ungheresi, Kovecses e Purak (quest'ultimo ha chiuso con 3.250 gettoni, meno di 10 bui), due croati Livaja e Maric, un finlandese, Ojala e 39 italiani, tra i quali spicca Filippo Candio che ha terminato la sua fatica con 93.700 gettoni, netto chipleader di giornata e frutto di un andamento assolutamente altalenante che lo ha visto sull'orlo del baratro in almeno due occasioni.

 

R Manuel Kovsca DSC_1687.jpg

 

Filippo Candio


Dietro l'unico november nine italico, scalpita una bella sorpresa targata PokerStars: Domenico De Francesco, "domy987" il suo account sulla room, peraltro vecchia conoscenza del circuito pokeristico nazionale, ha vinto il ticket grazie a un torneo satellite da 100 € su PokerStars.it e ha chiuso il day 1A secondo assoluto con 89.000 pezzi.

 

R Manuel Kovsca DSC_1809.jpg

Domenico De Francesco

 

Sul gradino più basso del podio il primo straniero dei 47 left, il croato Zdenko Livaja a quota 88.225 gettoni.


Da dietro spingono due mostri sacri del poker nazionale: Alex "ildoge" Longobardi a quota 59.800 e Sergio "genio-ps" Castelluccio, 12° con 53.800 chip.

Il torneo si è chiuso al termine del sesto livello, 200/400 ante 50, con un average pari a 40.000 chip circa e un prizepool parziale di 143.560 €.

Buono il comportamento dei qualificati online su PokerStar.it.

Detto della mostruosa prestazione di De Francesco, non hanno sfigurato nemmeno Saia e Gallo, entrambi ben sopra average, ma tutti gli 11 giocatori che hanno la patch della "picca" grazie alla loro qualificazione su PokerStars.it, possono nutrire speranza di arrivare ai premi.

 

R Manuel Kovsca  DSC_1773.jpg

Alfonso Illiano


Ecco i rappresentanti della nostra grande famiglia:

DE FRANCESCO DOMENICO ITALIA 89000 Pokerstars
SAIA IGOR ITALIA 54900 Pokerstars
GALLO GIANLUCA ITALIA 48500 Pokerstars
PIANO RICCARDO ITALIA 32000 Pokerstars
ILLIANO ALFONSO ITALIA 30625 Pokerstars
SIMONETTA FRANCESCO ITALIA 29650 Pokerstars
PORFIDIA ALFREDO ITALIA 24950 Pokerstars
BONTEMPI SIMONE ITALIA 24175 Pokerstars
CARDONE CARMINE ITALIA 20650 Pokerstars
BENAZZO ALESSANDRO ITALIA 16500 Pokerstars
MARACCHIONE CHARLY ITALIA 15750 Pokerstars

Per oggi è tutto, l'appuntamento è fissato per domani pomeriggio (venerdì), quando partirà il blog del day 1B.