Deal tra i due poco prima del testa a testa finale

 

Manlio Iemina, trentunenne di Mondovì in provincia di Cuneo è il trionfatore del PokerStars.it Italian Poker Tour terza tappa, quarta stagione che si è conclusa nella tarda notte al Casinò Municipale di Campione.


Iemina ha portato a casa la bellezza di 154.000 CHF, frutto di un accordo raggiunto con il runner up del torneo, il toscano di Scandicci Stefano Terziani, ottimo secondo per 126.000 CHF.

 

R   Manuel Kovsca  DSC_3208.jpg


Il torneo partiva il 30 agosto con un numero di iscritti pari a 282 giocatori che hanno originato un prizepool di 651.025 CHF che si sono spartiti i 40 player più bravi e fortunati.

Il tavolo finale partiva alle 13.00 in punto, ma gli occhi di tutti gli appassionati cominciavano a scrutare le immagini di streaming e PokerItalia24 solo a partire dalle 14.00, in concomitanza della trasmissione del final table con un'ora di delay per permettere la messa in onda delle carte scoperte.

Il gioco cominciava con una certa tranquillità, non si assisteva a un gioco spumeggiante ed era la paura di uscire subito a farla da padrone, ma all'improvviso un uno-due devastante petteva KO Zeng e Compagno.


Il cinese prima trova gli assi a Manlio quando pusha con e rimane con 250.000, poi pusha la mano successiva con e viene chiamato da Ortolomo con . Per Zeng un ottavo posto per 14.625 CHF.

 

R   Manuel Kovsca  DSC_3251.jpg

 

Poche mani dopo è il turno di Paolo Compagno che si ritrova ai resti contro il solito Manlio Iemina che questa volta le mette al centro con una coppia di Kappa che trovano una felice scala al river su un board contro la coppia di 10 del suo avversario, peraltro settata al river. A Compagno 19.000 CHF.

 

R   Manuel Kovsca  DSC_3321.jpg

 

Sesto posto per Ivo Donev, 25.500 CHF per lui; l'austriaco pusha da bottone con una coppia di 7 contro A9off di Terziani che trova un 9 al flop.

 

R   Manuel Kovsca  DSC_3103.jpg

 

La mano dell'eliminazione di Brandi non è invece un flip: da UTG apre Terziani a 80.000 con , Brandi da piccolo buio decide di shovare per 300.000 circa e Terziani chiama. Board liscio e per Iacopo sono 32.500 CHF.

 

R   Manuel Kovsca  DSC_3091.jpg

 

Quarta piazza per Alain Medesan che pusha da BB per circa 900.000 con una coppia di 8 sull'apertura di Terziani da UTG con A9. Trips di assi al flop per l'italiano e il rumeno saluta il torneo con 50.000 CHF in tasca.

 

R   Manuel Kovsca  DSC_3003.jpg

 

Sul gradino più basso del podio Fabrizio Ortolomo poco prima della pausa cena. E' Manlio Iemina il suo killer con una coppia di donne che tiene fino al river sull' Asso 4 di Ortolomo che abbandona la compagnia per 65.000 CHF.

 

R   Manuel Kovsca  DSC_3086.jpg

 

L'heads up finale partiva con una situazione di leggero vantaggio per conto di Iemina, ma un estenuante testa a testa tra i due li portava a giocare in balia di continui capovolgimenti di fronte che avevano una soluzione solo quando Iemina trovava un monster pot piuttosto fortunato che, comunque sia, nulla toglie al suo bellissimo torneo.

 

R Manuel Kovsca  DSC_3683.jpg

 

I due finiscono ai resti preflop con Terziani in netto vantaggio con AJ contro l' A5 del suo avversario , ma un miracoloso 5 calato sul river come una mannaia, lo lascia con un solo milione pari a circa 13 bigs.

 

R Iemina Manlio  Manuel Kovsca  DSC_3733.jpg

 

Due mani dopo Terziani è obbligato a pushare con Q5, Iemina chiama e la fine è servita: 8 al flop e resto delle carte comuni liscio.

Iemina può esultare.

 

R Iemina Manlio  Manuel Kovsca  DSC_3958.jpg

 

L'appuntamento è fissato per il PokerStars.it EPT a partire dal 5 di ottobre (qualche giorno prima i satelliti live al Casinò di Sanremo) e per il PokerStars.it IPT a partire dal 15 novembre a Nova Gorica. Per l'EPT fin da ora e per l'IPT a brevissimo, trovate i satelliti sulla Lobby di PokerStars.it.

 

r MANUEL KOVSCA  DSC_3126.jpg