Benelli, Kovalchuk e la Pescaglini sulle tracce di Pantazidis

Dopo 6 ore di gioco è terminato anche il day 1B del PokerStars.it IPT di Campione d'Italia.
Tra i 156 protagonisti che hanno partecipato alla giornata odierna, hanno superato la mannaia delle eliminazioni solo 95 di loro che, sommati ai 30 del day 1A, fanno un totale di 125 giocatori che rimangono in lizza per aspirare alla conquista della picca e dell'assegno che verrà conquistato dal trionfatore finale.

Verso le 18.00 di oggi, infatti, sono stati resi noti i premi che verranno distribuiti a partire probabilmente dalla tarda serata del day 2, in programma dalle 14.00 di oggi; il primo classificato di questo IPT porterà a casa la bellezza di 140.000 €, primo dei 32 premiati .

la giornata di oggi è trascorsa con l'eliminazione di giocatori importanti come Luca Pagano, out fin dai primi livelli di giornata, Dario Minieri autore della solita prova altalenante fatta di picchi e precipizi fuori al quinto livello, Salvatore Bonavena put sul finire della giornata e Moschitta che non è mai riuscito a prendere il volo in questo IPT.

R Manuel Kovsca  DSC_8492.jpg

Moschitta

Meglio è andata all'ormai quasi "noioso" Oleksii Kovalchuk che sfodera l'ennesima prova di rilievo e, con il marchio Pokerstars.it stampato sulle maglie per aver conquistato la appena conclusa leaderboard della stagione precedente, riesce a chiudere nono assoluto con uno stack di tutto rispetto: 83.725 chips.

R Manuel Kovsca  DSC_8590.jpg

Kovalchuk

Bene anche Pier Fabretti che ha imbustato a fine giornata 53.500 chips in perfetto average.

R Manuel Kovsca  DSC_8524.jpg

Fabretti

Tra i sopravvissuti del day 1B anche Alessandro De Michele che, complice un colpo perso contro il telecronista Riccardo Trevisani AK vs AA, ha chiuso la sua prova con 10.000 chips e al day 2 proverà il miracolo della risalita.

R Manuel Kovsca DSC_8473.jpg

De Michele

Da segnalare anche la buona prova di Giancarlo Fisichella: il campione di Formula 1 occupa il 19° posto del chipcount con 60675 chip.

R Manuel Kovsca  DSC_8887.jpg

Giancarlo Fisichella

Comanda la truppa di coloro che chiudono il day 1B con chips ancora in gioco, il greco Anestis Pantazidis che ha terminato a quota 147.225 gettoni; subito dietro di lui, poco sotto le 100.000 chips , un trittico da favola: Benelli, Pescaglini e il regular svedese Rifat Palevic.

R Manuel Kovsca  DSC_9075.jpg

Pantazidis

L'appuntamento è per le 14.00 quando il nostro blog seguirà passo passo tutto il day 2.