Donnini in testa, per Pokerstars.it Tania Scremin e Mazzitelli

 

Per raggiungere un tavolo finale di un torneo da quasi 500 iscritti occorre avere una buona dose di pazienza, mista ad aggressività, intelligenza e tanta fortuna.
Gli 8 finalisti di questa tappa del Pokerstars.it Italian Poker Tour hanno, chi più chi più meno, abbondato di tutte queste componenti e hanno raggiunto uno step molto importante per chi, come probabilmente tutti loro, vorrebbero fare di questo gioco una felice professione.

Tra i finalisti troviamo la sempre bravissima Tania Scremin, qualificatasi su Pokerstars.it; a fronte di un'aggressività controllata che le ha permesso di arrivare fin qui, Tania non è nuova a imprese di questo tipo: nel 2009 la Scremin terminò settima ad un IPT di Sanremo, quello dove trionfò Alessio Isaia; vedremo se nella giornata di questo pomeriggio saprà migliorarsi.

R Manuel Kovsca  DSC_2552.jpg

Tania Scremin

Tavolo finale di alto livello tecnico quello che ci accingiamo a seguire. Oltre alla Scremin, Andrea Dato, Giacomo Rosa, Mikica Mitrovic e Alessandro Fasolis garantiscono giocate di qualità che, ne siamo certi, faranno di questo final table uno dei più spettacolari mai giocati all'IPT.

R Manuel Kovsca  DSC_2519.jpg

Il tavolo finale a 9

Chiudono il lotto dei partecipanti Danilo Donnini, splendida sorpresa e gioco attendista, che ha chiuso da chipleader il day 3 appena concluso e Gaetano Mazzitelli, che incarna la generazione di quelli che non usano terminologie modernissime ma che darà fastidio ai compagni di gara fino all'ultimo; simpatico il siparietto che lo ha coinvolto quando, al raggiungimento del tavolo finale, Gaetano ha chiesto se potesse considerarsi come il finalista più anziano mai arrivato ad un FT.

R Manuel Kovsca  DSC_2543.jpg

Dato e Mitrovic

Il day 3 ha sancito la conferma di giocatori che troviamo spesso tra i piazzati di tornei importanti a partire da quel Tony Venneri, sfortunato in occasione della sua uscita quando con una coppia di assi si è visto travolgere dal poker di 9 della Scremin, oppure del greco Gergios Kapalas, bolla del tavolo finale e "Challenge" Pokerstars ellenico, che non ha mollato fino all'ultimo esprimendo un gran gioco.

R Manuel Kovsca   DSC_2371.jpg

Georgios Kapalas

L'appuntamento è per questo pomeriggio alle 13.00 quando partirà l'ultima giornata di tornei qui dal Casinò Municipale di Campione.

In bocca al lupo a tutti.