Il final table dell'IPT di San Marino vede fra gli 8 finalisti un particolare favorito: è Gianluca Trebbi il chipleader, noto regular dei circuiti live e online che farà sicuramente valere il peso dei suoi gettoni, per lui sono 720.000 quando i bui del livello 20 recitano 5.000/10.000 con ante 1.000. Fra gli altri nomi importanti ci sono quelli di Domenico Drammis, alle spalle del chipleader, e Giovanni Rizzo, che si assesta a metà classifica con 487.000.

 

TREBBI GIANLUCA 720000
DRAMMIS DOMENICO 607000
BERNAUDO ANTONIO 596000
GIORDANO ALESSANDRO 567000
RIZZO GIOVANNI 487000
ALZANI VALERIO 391000
VOLLERS STEVEN 316000
DI CUNZOLO GIORGIO 166000

 

 

giovannirizzoipt.jpg

 

 

Giovanni Rizzo terminerà precocemente la sua corsa alla picca

 


Trebbi cede subito la leadership in un bluff contro Valerio Alzani, ma il gioco particolarmente aggressivo non tarda molto a premiarlo: prima si fa pagare un set di 3 da Alessandro Giordano che ha QQ come overpair, poi tocca a Giorgio Di Cunzolo, costretto a lasciare il torneo con quando chiama all-in preflop contro Trebbi, il quale ha e completa il second nut flush draw grazie a quattro carte di picche sul board. 8° posto da 7.400€.

Poi è Bernaudo a prendere la scena decimando lo stack di Rizzo, prima con JJ vs TT dell'avversario in una mano dove i due potcontrollano ma che comunque costa metà delle chip a Rizzo, e in un altro spot dove Bernaudo trova set al flop e Rizzo decide saggiamente di mollare la propria top pair sulla 3rd barrel. Per Giovanni Rizzo giusto il tempo di doubleuppare contro Alzani per poi, qualche mano dopo, trovare lo stesso player con due assi in mano che limpa da SB pronto a chiamare il push di Rizzo. Asso al flop, per la cronaca, e giochi chiusi: Giovanni Rizzo 7° classificato e 12.000€ per lui.

Poco prima del livello 23, Vollers riesce a farsi pagare un colore da Trebbi mentre Giordano trova il double up su Bernaudo grazie a un flip. Ed è proprio quest'ultimo a openpushare da HJ per 262.000 chip poco dopo con , ma il call di Steven Vollers con due regine è inevitabile. Tuttavia, il board recita in sequenza , cioè scala a Bernaudo e fine virtuale del torneo di Vollers: rimasto con spiccioli, manda le ultime 73.000 da UTG con , Trebbi con chiama da cut-off e trova un fante al flop che gli vale il colpo. Steven Vollers chiude 6° per 12.000€.

 

 

domenicodrammis.jpg

 

 


 

 

E' Domenico Drammis il killer di Alessandro Giordano

 

 


 

E' la volta di Alessandro Giorgiano: per lui all-in diretto da UTG con , ma c'è Domenico Drammis in agguato che repusha per 494.000 con . Board e Giordano chiude in quinta piazza per 16.400€.

Valerio Alzani segue rapidamente l'esempio, ma per lui la fine è più drastica: si schianta in bluff con su flop , facile lo snap call di Antonio Bernaudo con , turn e river sono ininfluenti. Per Alzani 4° posto da 23.900€.

A 3 player left si raggiunge un deal che delineerà i pay-out del podio, e il primo ad abbandonare la scena è Domenico Drammis, vittima della cattiva sorte: Trebbi openpusha una coppia di 2, Drammis chiama con ma viene eliminato da un al river che regala il set a Trebbi e il gradino più basso del podio per 42.770€ a Domenico Drammis.

 

 

headsupsanmarinotrebbibarnaudo.jpg

 

 

Il vantaggio con cui Trebbi è partito in heads up non gli è bastato

 

L'heads up vede Gianluca Trebbi partire con 3.000.000 di chip rispetto alle sole 850.000 di Antonio Bernaudo, ma quest'ultimo recupera rapidamente portandosi al sorpasso quando chiama con bottom pair fino al river il semibluff di Trebbi, costretto a muckare.

 

gianlucatrebbi.jpg

 

 


 

 

Gianluca Trebbi si ferma a un passo dalla picca

 

 

La mano decisiva vede sul flop Bernaudo donkbettare con per poi 3bettare Trebbi che ha . Gianluca non ci sta, 4betta a 740.000 e snap-calla i resti dell'avversario, ma trova la brutta sorpresa e termina il torneo al secondo posto, 57.450€ per lui, mentre a Bernaudo vanno 65.680€. Il neo campione IPT scoppia a piangere dopo aver realizzato la vittoria, definendo la giornata di oggi come la più bella della sua vita.

 

 

barnaudovinceipt.jpg

 

Antonio Bernaudo vince la prima tappa della quinta stagione IPT
 
1 BERNAUDO ANTONIO € 65.580,00 
2 TREBBI GIANLUCA € 57.450,00 
3 DRAMMIS DOMENICO € 42.770,00 
4 ALZANI VALERIO € 23.900,00 
5 GIORDANO ALESSANDRO € 16.400,00 
6 VOLLERS STEVEN € 12.000,00 
7 RIZZO GIOVANNI € 8.900,00 
8 DI CUNZOLO GIORGIO € 7.400,00