Cala il sipario dall'Arena del Casinò Perla di Nova Gorica sulla quarta tappa dell'Italian Poker Tour alla sua terza stagione.

L'ultimo sparo che decreta il vincitore arriva in uno scontro apparentemente innocuo tra Luca Moschitta e Oleksii Kovalchuk, i due forti e bravi finalisti di questa tappa IPT.

Il testa a testa parte con l'azzurro indietro 1 a 5. tuttavia Moschitta sembra poter recuperare con un raddoppio prima di riaccorciarsi e arrendersi in bluff al rivale.

Luca Moschitta apre a 80.000 con e Oleksii Kovalchuk chiama con . Al flop l'ucraino lascia puntare l'azzurro che cbetta 100.000 venendo chiamato.
Sul turn medesima action con l'azzurro che ne mette 260.000 per il call dell'ucraino che, infine sul river chiama il push da 1,3 milioni di Moschitta e trionfa alzando al cielo la Picca e l'assegno da 150.000€.

kovalchuk_ Manuel Kovsca R DSC_3975.jpg

Oleksii Kovalchuk, trionfa all'IPT di Nova Gorica

Il Team Online Luca Moschitta si consola col ruolo di Runner Up e una vincita da 97.000€.

 Manuel Kovsca  R DSC_3996.jpg

Luca Moschitta, Runner Up all'IPT di Nova Gorica

L'epilogo è scritto, ma la storia di questo Final Table nasce dall'eliminazione in ottava piazza di uno sfortunato Marco Leonzio che travasa tutto quando con K-K tribetta preflop su Kovalchuk che si appoggia con 9-9. Al flop 9-5-10 i due finiscono ai resti e su turn e river blank, Leonzio saluta lanciando verso una leadership decisa l'ucraino Kovalchuk, già braccialetto WSOP.

 Manuel Kovsca R DSC_3612.jpg

Marco Leonzio, 8° classificato all'IPT di Nova Gorica

Sempre Kovalchuk si rende protagonista di un'aggressione costante al tavolo e incrementa mettendo in difficoltà i rivali prima di mandare a casa pure Viliyan Petleshkov al 7° posto quando sul flop finisce ai resti con contro del bulgaro e centra la scala con Turn e River .

 Manuel Kovsca  R DSC_3559.jpg

Viliyan Petleshkov, 7° classificato all'IPT di Nova Gorica

Minakov si storpia in bluff pushando con 6-2 contro gli assi di Zampini e sembra il papabile per l'uscita da ipershort, tuttavia trova un raddoppio e poi secca Domenico Cordì al 6° posto quando l'azzurro chiama il push dell'ucraino con K-6 contro K-J subito dopo essere crollato perdendo l'all-in preflop con 7-7 contro 10-10 di Mazzariello.

 Manuel Kovsca R DSC_3775.jpg

Domenico Cordì, 6° classificato all'IPT di Nova Gorica

Dopo la prima pausa, Moschitta consolida la seconda piazza imponendosi su Zampini.
Mazzariello subisce un paio di push ma passa rimanendo in gara, mentre ancora una volta è il chipleader Kovalchuk ad eliminare al 5° posto Vitalii Minakov quando con contro in una blinds war pesca il board .

 Manuel Kovsca R DSC_3653.jpg

Vitalii Minakov, 5° classificato all'IPT di Nova Gorica

Un'altra guerra di bui condanna al 4° posto lo short Gianfranco Mazzariello che da small blind pusha per 388.000 con trovando la chiamata da parte del Team Online PokerStars Luca Moschitta a che gira per un board amico con .

 Manuel Kovsca  R DSC_3627.jpg

Gianfranco Mazzariello, 4° classificato all'IPT di Nova Gorica

Sempre l'ucraino preme al tavolo e mette in difficoltà pure Luca Moschitta prima di eliminare al 3° posto in flip con contro (all-in preflop) il coriaceo italo francese David Zampini che si arrende sul board .

 Manuel Kovsca R  DSC_3800.jpg

David Zampini, 3° classificato all'IPT di Nova Gorica

Il testa a testa finale è storia già descritta con la vittoria finale di Oleksii Kovalchuk sul Runner Up Luca Moschitta.

 Manuel Kovsca R DSC_3839.jpg

I finalisti all'IPT di Nova Gorica

Per maggiori dettagli potete sfogliare il blog ai seguenti link:

Livello 22 e 23
Livello 24 e 25

Classifica e Premi

Fonte:www.pokerstarsblog.it