javascriptNotEnabled
Home / Video /

ICOOP 2010 - Evento #8 - pas-wpt85, che gioia infinita!

 

Ciao a tutti,

sono Pasquale "pas-wpt85" Prisco, ho 25 anni e abito a Ottaviano, in provincia di Napoli.
Sono uno studente, anzi ero uno studente, infatti mi sono laureato da una settimana in Giurisprudenza alla Federico II.
Gioco da sempre a poker, dapprima nella sua variante italiana a 32 carte e da 4 annimi cimento nel Texas Hold'em. Gioco regolarmente su PokerStars.it sin dalla sua apertura, dedicandomi inizialmente ai Sit&Go e, successivamente, con maggior successo a dire il vero, ai tornei multitavolo.

pas-wpt85_icoop_8_2010.JPG

E' innegabile che il successo nell'evento 8 delle ICOOP, conclusosi lunedì 25 ottobre, è stata la più grande emozione che abbia provato da quando gioco.
Avere la meglio su un field di 3145 players, con tanti pro e tanti regular, ti dà una soddisfazione indescrivibile, data la difficoltà dell'impresa.

E' stata una due giorni indimenticabile, un torneo con una struttura a dir poco perfetta e tale da mettere in risalto le skill, prova ne è il fatto che al tavolo finale c'erano player di grande livello come i miei rivali finiti sui gradini più bassi del podio.

Onestamente sono proprio questi tornei tecnici dove riesco a esprimere al meglio le mie capacità e il mio A-game, permettendomi di giocare deep sin dalle fasi inziali.

Il torneo è iniziato subito bene con un paio di colpi che mi hanno permesso di raddoppiare lo stack iniziale e di poter affrontare serenamente la parte centrale dell'evento, aspettando le mani giuste e senza fretta.

La parte finale del day 1 è stata però la più difficile perchè sono stato due ore card dead e quindi l'avanzare, seppur lentamente, dei livelli e delle ante mi ha eroso lo stack, facendomi chiudere leggermente sotto average.

Il Day 2, invece, è iniziato nella maniera giusta, con un nuovo tavolo un pò più semplice, dove, con alcuni piatti vinti uncontested, sono riuscito a portarmi ben sopra average e in una situazione ottimale per gestire il tavolo.

Questa fase del torneo è scivolata via senza che me ne accorgessi, senza fatica e senza stanchezza, forse essendo anche abituato a giocare i tornei serali che si concludono sempre a notte fonda.

Psicologicamente "velocemente" mi sono rotrovato nei 18 left, su due tavoli, e con i premi che iniziavano a farsi interessanti.
A questo puntoi ho iniziato a sentire qualche brivido, dato dalla voglia di arrivare al Final Table e provare a vincere il tanto ambito braccialetto.

Giunti al Final Table, avevo uno stack medio, ero sesto sui nove rimasti e non avevo
molto margine di manovra, tuttavia il mio stack poteva ancora far male ai big stack.

Ho sicuramente puntato a giocare tanti piatti in posizione, apettando mani che mi permettessero un fondamentale raddoppio (2Up). Tutto questo mentre uscivano i primi
players e i premi inziavano a farsi seri.
Probabilmente la svolta è arrivata quando ho eliminato piping71 che ha chiuso il torneo in quarta posizione, con un colpo davvero sfortunato per lui e meravigliosamente fortunato per me.
Andati in all-in preflop con A-J suited contro A-A del mio rivale, ho pensato che fosse davvero giunto il mio momento, invece il flop mi ha mandato in draw nuts, facendomi saltare di gioia e adrenalina sul river magico.

Da lì a poco, eliminando anche il terzo classificato, T-T contro A-8 offsuited, mi sono ritrovato in Heads Up con un avversario davvero bravo e combattivo che ha anche messo la testa avanti.

Nonostante ciò, son riuscito ad avere la meglio e vincere questo fantastico evento ICOOP 2010.

Alla vista del river è saltato tutto per aria! Sono iniziati i festeggiamenti in casa con la famiglia che ho svegliato con le mie urla di gioia e con gli amici che mi seguivano nonostante l'ora tarda, e commentavano con tanti attestati di stima sui vari forum di poker che frenquento regolarmente e che mi hanno aiutato a crescere, pokeristicamente
parlando.

Spero di concludere in vetta alla Leaderboard che PokerStars.it ha organizzato magnificamente quest'anno, permettendomi di giocare l'EPT di Sanremo, fino ad adesso fuori portata per il mio bankroll.

Le emozioni ancora attraversano i miei pensieri a distanza di giorni. L'adrenalina scorre ancora veloce, ma non mi rimane che concludere con i saluti.

Ringrazio PokerStars.it e tutti i vostri poker room manager per il continuo supporto nei forum del settore e chiudo con un caloroso saluto a tutti players di PokerStars.it, ci vediamo ai tavoli!

Pasquale Prisco, pas-wpt85

Fonte 
www.pokerstarsblog.it

Per inserire un commento, devi fare il login o registrarti.
Inizia
Sei nuovo? Leggi i nostri contenuti per iniziare la tua formazione di Poker.
Già registrato? Fai il Login qui
javascriptNotEnabled
Apprendi Dalle strategie di base a quelle avanzate
Pratica Migliora le tue conoscenze con i nostri allenatori
Vinci Diventa un giocatore vincente
/INIZIA A GIOCARE ORA/
The League Benvenuto a 'The League', la più grande e appassionante lega di Poker ...
€3,000 in palio ogni mese
Altro
/Guarda/
Rilassatevi e godetevi i video del corso