javascriptNotEnabled
Home / Video /

I viaggi di un Team Pro (di Jake Cody)


Non avevo idea di quanto lavoro richiedesse girare uno spot televisivo, finché non ne ho fatto uno per PokerStars. Non riuscivo a credere alla quantità di gente che c'è dietro questo lavoro. Era un grosso progetto, molto più di quanto avessi potuto immaginare. Un folto gruppo composto dai miei colleghi del Team Pro di PokerStars si è recato a Barcelona, e non vi nascondo che ci siamo divertiti parecchio. Non succede spesso di passare molto tempo con loro. Siamo andati a cena fuori quasi tutte le sere ed abbiamo avuto modo di conoscerci meglio. Ho giocato in molti tavoli televisivi ed affrontato interviste, ma non avevo mai svolto un lavoro del genere. Mi è piaciuto molto, e non vedo l'ora di vedere il lavoro terminato. Anche la mia famiglia è molto ansiosa di vederlo.

Dopo Barcelona, tutto il Team Pro è stato a Londra, dalla quale abbiamo preso un piccolo aereo personale che ci ha portato all'Isola di Man per giocare le UKIPT. Appena atterrati, abbiamo preso un bus che ci ha portato al quartier generale di PokerStars. La prima cosa che mi ha colpito è quanto piccola sia quest'isoletta. Spesso, da un capo dell'isola, si riesce a vedere l'altro capo. Avevo sentito che era carina, ma senza nulla di particolare, quindi non avevo grandi aspettative. Tuttavia sono rimasto positivamente sorpreso, soprattutto per i numerosi bar e ristoranti presenti nel luogo. L'unico mio disappunto è stato quello di non vedere nemmeno un gatto senza coda.

E' stato davvero incredibile il "tour" all'interno degli edifici di PokerStars. Lee Jones ci ha fatto da guida, mostrandoci i vari reparti e facendoci conoscere migliaia di persone. Tutti coloro che ho conosciuto erano delle persone fantastiche, e sono veramente onorato di far parte di questa realtà.

jake_cody_end_of_year.jpg

Dopo essere stato all'Isola di Man sono tornato a casa mia, a Leeds. Sono riuscito a convincere Alex a passare le vacanze di Natale e fine anno con mia madre e me. Le mancava molto il caldo della Florida, quindi subito dopo l'inizio del nuovo anno siamo andati a Miami a trovare la sua famiglia, prima di dirigermi verso i Caraibi per le PCA. Sembra che Alex sia incinta da anni, ma mancano ancora alcuni mesi prima che possa dare alla luce nostra figlia. Sono molto eccitato all'idea di avere una famiglia! Io sono figlio unico, ed ho sempre sognato di avere una grande famiglia. Forse, adesso, questo mio sogno potrà diventare realtà.

 
Tratto da pokerstarsblog.com
 
Tradotto da Marcellus88

Inizia
Sei nuovo? Leggi i nostri contenuti per iniziare la tua formazione di Poker.
Già registrato? Fai il Login qui
javascriptNotEnabled
Apprendi Dalle strategie di base a quelle avanzate
Pratica Migliora le tue conoscenze con i nostri allenatori
Vinci Diventa un giocatore vincente
/INIZIA A GIOCARE ORA/
The League Benvenuto a 'The League', la più grande e appassionante lega di Poker ...
€3,000 in palio ogni mese
Altro
/Guarda/
Rilassatevi e godetevi i video del corso