javascriptNotEnabled
Home / Video /

I vantaggi dell'isoraise preflop (pt 1)

http://www.twoplustwo.com//images/logo_twoplustwo.jpg

Prima di iniziare con i contenuti dell'articolo, un piccolo cenno riguardante il preflop.
Il preflop può essere considerato la street "meno importante", perché se riuscite a giocare il postflop in maniera ottimale potrete aprire il gioco con molte più mani; tuttavia, giocare le mani giuste preflop significa fare in modo da prendere decisioni più semplici postflop. Se giocate una mano marginale, vi ritroverete in molti spot marginali postflop, con la conseguenza che, se non riuscite a giocarle al meglio, vi troverete a dover prendere decisioni difficili ed a sbagliare. Spesso, l'errore più grande del preflop sta nell'avere dei range standard, che non cambiano in base alle situazioni ed agli avversari che vi trovate contro.

 
 
Contenuti
  1. Teoria di base
  2. Esempi di teoria
  3. Loose vs Tight
  4. Salire di livello o aumentare il tabling
  5. Dimensione delle puntate

 
 
Teoria di base
Partiamo dai tre vantaggi del poker, che sicuramente tutti conoscete già:
  • carte
  • posizione
  • skill

Quando dovete decidere di entrare in gioco preflop, non dovete farlo basandovi solo su una tabella che vi dice quali mani è giusto giocare da una determinata posizione. Piuttosto, dovete cercare il giusto equilibrio tra i tre vantaggi sopra esposti in modo da poter avere decisioni più semplificate (e profittevoli) nel postflop. Non significa che dovete cercare sempre tutti e tre i vantaggi, ma una combinazione +EV tra questi. Ovviamente, avere buone carte da BTN contro un avversario scarso è la situazione ideale, ma non accadrà sempre. Prima di passare agli esempi, concludiamo la prima parte dell'articolo spiegando bene il concetto dei vantaggi.

Il vantaggio delle carte è abbastanza ovvio: si riferisce alla forza delle vostre carte. Ciò che non è così ovvio, tuttavia, è quali sono le carte giuste da giocare in una determinata situazione. In generale, dovreste considerare quali carte è giusto giocare contro un determinato tipo di avversario, e perché. Ad esempio, contro un fish loose passive che non riesce a foldare top (o anche second) pair, vorrete giocare mani con valore di showdown. Ovvero, mani che hanno buone possibilità di legare una top pair o una two pair migliore rispetto a quella dell'avversario. Contro questi avversari, le broadway sono ottime mani. Contro un giocatore TAG, difficilmente si arriverà allo showdown con un grosso piatto, e quando succederà, entrambi i giocatori è verosimile che abbiano due mani molto forti. Contro i TAG, non abbiamo bisogno di mani che riescano a legare forti top pair, ma mani che hanno un potenziale più grande, come pocket pair, suited connectors ed A suited.

Il vantaggio della posizione si spiega da solo: è chiaro a tutti perché è meglio giocare una mano da BTN piuttosto che da UTG.

Il vantaggio delle skill è un concetto più elusivo, anche perché, quando si gioca contro un altro regular, diventa molto difficile definire chiaramente il vantaggio di skill tra due giocatori. Il vantaggio migliore che potreste avere è quello di prendere decisioni postflop migliori rispetto al vostro avversario nelle situazioni che verosimilmente si verranno a creare.

 
Tratto dal forum twoplustwo
 
Tradotto da Marcellus88



Inizia
Sei nuovo? Leggi i nostri contenuti per iniziare la tua formazione di Poker.
Già registrato? Fai il Login qui
javascriptNotEnabled
Apprendi Dalle strategie di base a quelle avanzate
Pratica Migliora le tue conoscenze con i nostri allenatori
Vinci Diventa un giocatore vincente
/INIZIA A GIOCARE ORA/
The League Benvenuto a 'The League', la più grande e appassionante lega di Poker ...
€3,000 in palio ogni mese
Altro
/Guarda/
Rilassatevi e godetevi i video del corso