javascriptNotEnabled
Home / Video /

I consigli di Jared Tendler: "Impostare gli obiettivi evitando gli errori più comuni"

Clicca qui per la prima parte dell'articolo
 
Jared Tendler è un mental coach di poker che ha coachato oltre 400 giocatori nel corso della sua carriera. Ha  scritto il libro Il Mental Game del Poker, tradotto in italiano dalla Team PokerStars Online Giada Fang e da Marcello Papa. Per informazioni su come acquistare il libro clicca qui.
 
Porsi obiettivi troppo ottimistici
Nel momento in cui decidete di porvi un obiettivo, potreste commettere un errore di valutazione nell'effettiva raggiungibilità dello stesso. Molto spesso, i giocatori di poker si pongono obiettivi quando stanno runnando bene, oppure quando stanno "ricominciando" (ad esempio all'inizio dell'anno, o del mese).
 
Se vi ponete un obiettivo quando state runnando bene, partirete dal presupposto errato che  dovrebbe andare così ogni volta che giocate. Un esempio può essere quello di porsi un profit di €100.000 annuali dopo aver vinto un torneo. Il problema di questo obiettivo è che non state tenendo in considerazione la varianza, che quando inizierà a girare in direzione opposta sarà difficile da gestire - non solo perché perdere fa schifo, ma anche perché crederete che qualcuno vi stia allontanando dai vostri sogni.
 
Se vi ponete un obiettivo dopo una pausa, o per un nuovo inizio,...
 
Devi fare il login per visualizzare questo articolo. Fai il login qui.
Inizia
Sei nuovo? Leggi i nostri contenuti per iniziare la tua formazione di Poker.
Già registrato? Fai il Login qui
javascriptNotEnabled
Apprendi Dalle strategie di base a quelle avanzate
Pratica Migliora le tue conoscenze con i nostri allenatori
Vinci Diventa un giocatore vincente
/INIZIA A GIOCARE ORA/
The League Benvenuto a 'The League', la più grande e appassionante lega di Poker ...
€3,000 in palio ogni mese
Altro
/Guarda/
Rilassatevi e godetevi i video del corso