javascriptNotEnabled
Home / Video /

How To Learn Good Them SNGs By Hood - Parte 1

 
alcune immagini potrebbero non essere visibili a causa di problemi sul server, per vedere le immagini complete e seguire la discussione sul forum, cliccate nel link quì sotto:

http://www.intellipoker.it/community/forum/showthread.php?t=99000


Ciao a tutti
vi presento oggi il primo articolo tradotto dal validissimo team di Emiliano, lo leggo con voi e se ho delle osservazioni le vado ad aggiungere tra parentesi ed in blu.....

[COLOR="Blue"][questo era il post originale dal quale ho preso spunto per realizzare anche il video sullo studio post sessione che trovate sia su Intelli che sul mio portale ildruido.it][/COLOR]

How To Learn Good Them SNGs
By Hood
(da [url]http://www.sickread.com/blog/article/how-to-learn-good-them-sngs/[/url])

Come ho detto molte volte, ottenere buoni risultati nei SNG è dura
Non solo dobbiamo giocare in modo competente i FR o 6-max , ma abbiamo anche bisogno di imparare ulteriori sub-games: mid-level, bolla, e HU.
É necessario avere delle conoscenze in ogni fase dei SNG per tirare fuori profitto.
Quando ho giocato SNG, ho fatto parecchie sessioni di analisi del gioco usando HEM e SNG wizard per cercare di raffinare il mio gioco in generale e le decisioni basate su ICM.
Di seguito vorrei illustrare l'ultimo metodo che ho usato, che mi ha permesso di esaminare una vasta gamma di mani.
Ho giocato in modo metodico e sistematico. Stavo giocando 50-80 SNG al giorno, così non è stato possibile rivedere tutte le mani, ma allo stesso tempo, è importante - come si aggiunge uno o più tavoli e si giocano più ore al giorno - essere sicuri di non lasciare leak nascoste nel proprio gioco.
I principali strumenti che ho usato sono state HEM e SNG wizard.
Sono sicuro che PT3 farà la maggior parte - se non tutto - di ciò che espongo qui di seguito (tranne quando i miei strumenti personalizzati entrano in gioco).
Insieme con questi 2 programmi principali, ho sviluppato script AHK vari. Qualsiasi menzione di uno script può essere trovato nella sezione "strumenti":[url]http://www.sickread.com/blog/tools/[/url] di questo blog. Questi script sono stati realizzati per mio uso personale  per soddisfare alcune esigenze, e da allora sono stati resi disponibili al pubblico. Tutti gli script sono gratuiti (con l'eccezione di un 'pro' della versione di WizHUD, ma questo è un optional).
Divido l'articolo in due sezioni distinte:

* La revisione post sessione
* l'apprendimento Sistematico dell'ICM dalle mani reali

Questo potrebbe sembrare un sacco di lavoro. Ma in pratica è molto più semplice di quanto sembri. Normalmente avrei studiato una o due ore prima di giocare ogni mattina, per poi giocare per 5-6 ore.
Durante il fine settimana, vorrei fare una revisione sistematica 'settimanale' per alcune ore. Credo che uno studio che prenda almeno il 20% del tempo è il minimo che si dovrebbe fare se si vuole continuare a progredire.
Mettere in atto la propria sessione di studio rigorosamente utilizzando alcune delle tecniche di seguito esposte, dovrebbe permettere di ottenere una sessione di esame molto più veloce, che vi faccia sfruttare molto meglio il vostro tempo.

[IMG]http://img718.imageshack.us/img718/2167/art11c.jpg[/IMG]

Io non gioco piú molto i SNG . E io non è che alla fine fossi cosí in forma.
Un sacco di miei problemi proveniva da difficoltá di concentrazione per il fatto di giocare su più tavoli
Non sono mai stato eccezionale in questo, ma ció in cui ero dannatamente bravo era l'ICM.
Datemi una situazione, le dimensioni dello stack e ragionevoli calling range e posso individuare il corretto push range, abbastanza vicino a quello calcolato con l'equilibrio di Nash per SB e BB, nella maggior parte delle situazioni standard nel 2-4 handed.
Questa capacitá è stata interiorizzata attraverso molte ore di studio.
 Sono sicuro che molti regulars possono fare lo stesso, ma per il neofita, il compito sembra scoraggiante. Ho letto molti post di giocatori  che chiedono: "Come posso ricordare esattamente questi range?".
Speriamo che questo post sarà di aiuto.
 


La revisione post sessione
Segnare le mani ed i Tornei.

[IMG]http://img25.imageshack.us/img25/184/art12o.jpg[/IMG]

Per preparare una revisione post-sessione della giornata, preferisco fare un grande uso dello strumento "segna le mani" di Hold'em Manager mentre gioco. Non mi segno soltanto le mani che sento di aver giocato in modo non corretto, ma anche situazioni ipotetiche come "OK, questo era un easy push con A4off, ma se la mano fosse stata J4 off?". Lascio un blocco note aperto sul mio pc  per segnarmi queste note aggiuntive. Usando un "tasto chiave" (che è uno dei tanti che ho tra le mie "Hold'em Shortcuts (Scorciatoie)")posso segnarmi la mano che sto giocando in quell'istante,su Hold'em Manger. A volte preferisco segnarmi l'intero torneo. Anche in questo caso ho un piccolo script per fare ciò ( che non è pubblicamente disponibile al momento- ma tu puoi annotarti gli ultimi 3 numeri del "Tournament ID" nel tuo blocco note, per adesso). Preferisco questa opzione quando c'è stata una serie di mani interessanti, diciamo una lunga battaglia in bolla con interessanti dimenisioni degli stack, oppure una lunga battaglia dei Bui tra giocatori Regular.


La Sessione Rewiev

Preferisco riesaminare in mattinata le mani giocate il giorno precedente.  Mi piace perché in questo modo "riscaldo" il cervello prima di iniziare la mia prima batteria di SNG. E' probabile che si lavori meglio analizzando le mani a fine giornata, quando le giocate sono ancora fresche nella mente. Ma l'importante è imporsi una organizzazione e rispettarla.
Vi preannuncio una cosa di cui parleremo spesso in questo articolo:  Io non uso mai l'HH analisys di Sn'GO Wizard,  (la lista di mani giocate in un torneo con i simboli a fianco) in nessun momento della review .Penso che molti giocatori facciano le loro analisi post sessione solo sparando alcune HH su Wizard, esaminando soltanto quelle marcate con una X rossa e ritenendo, così, di aver fatto una corretta analisi post-sessione . Trovo questa metodologia molto inefficace e potenzialmente dannosa. Tornerò su questo argomento nella seconda parte.

Rivedere le mani marcate

In HEM occorre settare il filtro della data al valore "Ieri", andare alla tabella "Mani" della scheda "Torneo", ripulire ogni filtro e spuntare la voce "Mostra solo mani marcate". Fare doppio click sulla colonna data per dare un ordine cronologico ascendente. Infine click destro e selezionare "Rivedi tutte le mani col replayer" 

Nulla da aggiungere sul resto – basta scorrere le mani e segnare tutti gli spots problematici.

Questo post non riguarda come migliorare, ma semplicemente tratta i metodi che uso io per fare una session review, quindi non dirò esattamente cosa dovrai fare a questo stadio ma solo alcuni concetti: se vuoi ricevere aiuto esterno su una mano fallo ora quando hai visione della mano nel re player ed hai le statistiche.

Postala sul 2P2 (non utilizzare il formato '2P2 ', che prevede HEM, è appena leggibile. Copia il formato' txt ', e postalo su unl convertitore). Condividila con un amico (io stesso incollo  il testo su weaktight.com).  Incollala in un messaggio istantaneo a un amico. Usa il mini hand history di HEM che ti dà l'equity contro le carte degli avversari ad ogni street.

Se ci si trova di fronte ed una decisione ICM, invia questa mano a SNG Wizard. Individua la mano nella lista mano di HEM. Se hai WizHUD, è possibile fare clic centrale in una mano e  verrà inviata a wiz in modo automatico. In caso contrario, fate clic destro, copia mano negli appunti, poi su SNG Wzard utilizzare il tasto 'incolla' sulla barra degli strumenti.

Una volta che ho le mani segnate, faccio lo stesso processo, ma per i tornei marcati. Se non ho segnato tornei, posso solo prenderne un paio a caso, o forse gli ultimi che ho giocato. Li trovo in Tornei> Risultati> Visualizzazione dati, trova il torneo in base al  numero di torneo annotato, poi ordino le mani in ordine cronologico, faccio clic destro per riprodurre tutte le mani.

Utilizzando tutti i collegamenti in HEM e la scorciatoie per il replayer, posso rivedere un torneo molto velocemente. Potrei scorrerli uno ad uno e la rivedere le mani importanti ed i punti da controllare con ICM Wizard in 5 minuti.

Filtri mano giornalieri.

La seconda parte del mio rituale quotidiano era applicare specifici filtri alle mani del giorno. Dovrebbero esserci 4 o 5 filtri salvati in HEM per verificare punti critici comuni. Spesso questi dovrebbero essere attivi per assicurare che non sto facendo alcun missclicks o errore di lettura del board a causa di multitabling.
Ad esempio, una volta durante una revisione a campione del torneo, ho perso un cbet facile al flop. Ciò era dovuto probabilmente alla mia attenzione su un altro tavolo. Così ho creato un filtro "mancata cbet flop", e lo avvio ogni giorno. Naturalmente, a volte voglio controllare un flop, così potrei avrei un po 'falsi positivi' nel filtro, ma con questi filtri, e sapendo di doverli controllare giornalmente, ho preso fiducia nell'ignorarli durante il gioco tanto sapevo che sarebbero emersi nella revisione.

Allo stesso modo, in tempi diversi ho apportato alcuni cambiamenti alle mie decisioni preflop di default. Perché molto del mio gioco preflop è fatto automaticamente ad un livello sub-conscio, ero preoccupato che non avrei portuto applicare le modifiche. Così ho creato un filtro "vpipped 22-55 UTG / HJ con eff> 20BB stack di 4 giocatori +". Il sistema di filtro HEM è abbastanza potente, una volta che lo maneggi, tanti scenari possono essere modellati e salvati come filtri per essere eseguiti ogni giorno.

[IMG]http://img43.imageshack.us/img43/1245/art13a.jpg[/IMG]

L'apprendimento Sistematico dell'ICM dalle mani reali

Il problema con l'utilizzo di SNG Wizard per la revisione.

Come ho accennato in precedenza, non ho mai utilizzato sng wizard per dei semplici review relativi ai sit giocati o per imparare ICM.
Penso che ci siano due diversi approcci, l'uno che prevede la "scannerizzazione" delle mani giocate attraverso la lettura dei segni di spunta del software, e che tende a ricostruire il processo decisionale che ha dato esito a "quella mano"

La critica al primo metodo si basa sul fatto che i segni di spunta e gli errori segnalati non sono abbastanza accurati per essere usati come guida ai i processi decisionali.
Ci sono troppi errori che in realtà nello sviluppo del gioco sono decisioni corrette, o, molto peggio, si possono avere segni di spunta corretti per push sbagliati.
Ci sono alcune situazioni specifiche (come ad esempio quando sono in tutte le short) in cui i range ceh il software attribuisce, non sono reali  e gli errori o le decisioni corrette segnalate dal programma divengono prive di significato.
Questa non è una critica di SNG Wizard, è solo la natura del gioco.

Ma ancora più importante, a mio modo di vedere, questo metodo non è efficace a far sì  che le informazioni per imparare ICM diventino patrimonio profondo del player consentedogli un'estrema sicurezza nelle sue scelte di gioco.
Riguardando le mani una dopo l'altra con un continuo cambio di players, stacks e bui,  non si riesce a fissare l'attenzione su uno spot particolare.
Prima si  vede una mano dove si pusha troppo loose dal cut off.  Avresti dovuto pushare solo top 40%, dice wiz.  Poi si vede una mano in cui si folda, mentre wiz dice che dal BB avresti dovuto chiamare ogni asso, broadway o coppia.
Come si fa a ricordare questo per la prossima volta?

Non è veramente rilevante sapere se hai giocato quella mano correttamente o no. Pacche sulle spalle di noi per ottenere un mare di segni di spunta verdi, o punirci per aver ottenuto un sacco di X rosse fa ben poco per migliorare la nostra comprensione effettiva del gioco. Quello che è importante è che noi possiamo imparare qualcosa da quella mano per ampliare ulteriormente la nostra conoscenza interna del gioco e fare una scelta migliore, più consapevole la prossima volta che si verifica.

Un approccio sistematico con i filtri di HEM

Utilizzando la potenza di un motore di filtraggio, e un piccolo extra che ho costruito a wizhud, possiamo trasformare il nostro processo di review, dal guardare le mani una dietro l'altra in un modo monodirezionale e lineare (passando attraverso le mani in un torneo), ad  un processo dinamico e metodico , usando le nostre mani reali.

Ogni settimana, vorrei scegliere una situazione di ICM e creare un filtro specifico attraverso HEM.
 Ad esempio, io sento che ho fatto alcuni errori in posizione di bottone, con uno stack compreso tra gli 8 e i 12 grandi bui,  in situazioni four e five handed.

[IMG]http://img202.imageshack.us/img202/1291/art14.jpg[/IMG]

Possono essere creati filtri abbastanza complessi. Si può guardare le situazioni di 3bet  con stack più grandi, configurarlo con i limpers, ecc.. Usando lo stack effettivo, è possibile in alcune situazioni controllare entro certi limiti, la grandezza dello stack degli avversari (questo funziona solo in situazioni di SB vs BB). Poi ho impostato il filtro per data (tutte le mani della settimana o, se si tratta di un filtro molto specifico, posso guardare tutte le mani di quel mese o anche in un lasso di tempo più ampio) e otteniamo il nostro elenco di mani simili.

[IMG]http://img690.imageshack.us/img690/6/art15z.jpg[/IMG]

Usando i tasti Ctrl-clic col tasto centrale in funzione wizhud, posso inviare insieme tutte queste HH su SNG Wizard. Il risultato è che ora abbiamo un "falso" torneo della schermata' di SNG wizard, che ci mostra tutte le mani in un contesto specifico.
I vantaggi di questo dovrebbero essere ben visibili. Ora possiamo facilmente vedere come stiamo giocando in questa situazione, se stiamo commettendo errori comuni (magari sopravvalutando mani di tipo Ax (Asso banana), spingendo troppo, sopravvalutando la nostra fold-equity, ecc.) Osservando una situazione specifica, abbattiamo il numero di variabili casuali (la nostra posizione, la nostra dimensione dello stack, il livello dei bui, etc) e limitiamo le variabili incontrollabili (la mano, lo stack degli avversari, ecc.)

[IMG]http://img715.imageshack.us/img715/5185/art16.jpg[/IMG]

Il risultato è davvero come un quiz SNG Wiz, ad eccezione del fatto che si ha più controllo delle mani, si hanno situazioni reali contro avversari reali, e si può rivedere il proprio gioco internalizzato nello scenario proposto dal software.

L'analisi fuori dal contesto.

Un problema di questo metodo è che ci manca il contesto della situazione. Quando ricontrolli le mani in maniera lineare, puoi vedere come procede il SNG,  ricocostruendo la lettura degli avversari, etc…

[IMG]http://img215.imageshack.us/img215/3513/art17.jpg[/IMG]

Questo è stato uno dei motivi che ho creato wizhud - Permette di ottenere una sorta di lettura con le varie statistiche al momento della rilettura delle mani giocate. Nella versione Pro, è anche possibile aggiungere statistiche sullo steal dei bui e note HEM.
Ma quando utilizziamo questo metodo, l'obiettivo principale non è quello di vedere come hai giocato contro uno specifico avversario in quel momento; si usa questo metodo per avere esempi di come, cambiando le variabili, cambiano i range di fold/push/call. Una delle variabili è la lettura dell'avversario. Non è così utile concludere dicendo: "Beh questo è stato un pessimo push, perché questo ragazzo chiama super loose.". Molto più utile è vedere come il nostro range cambia basandoci su questo tipo di giocatore, così la prossima volta sapremo prendere la decisione giusta in base ad ogni tipo di giocatore avversario.

Note in calce

* È' importante riguardare e ripassare le proprie mani giornalmente. Marcare le proprie mani e tornei giocati, e riguardare questi per primi, utilizzando il replayer di HEM per riguardare le proprie mani una alla volta, riguardando con SNGW solo quelle in cui abbiamo più lacune. Successivamente, è utile applicare filtri specifici per rivedere le lacune maggiori del proprio gioco
* Quando si studia l'ICM, e bene utilizzare i filtri in HEM per ricreare situazioni specifiche, poi inviare il gruppo di mani a SNGW. Con gruppi di mani, è più semplice riprodurre specifiche situazioni ICM. Si può fare questo esercizio come parte di un regolare controllo delle proprie mani, applicando una serie di 2-4 filtri a settimana per rivedere e imparare, o quando si ha il tempo di studiare.

Aggiornamenti futuri

Ci sono due aree principali, che non ho toccato ancora, che in futuro posterò sul blog. Uno è come utilizzare le varie funzioni di SNG Wizard per comprendere le diverse situazioni,  e facilitare l'apprendimento corretto della strategia push-fold, includendo l'uso di grafici, e operando con i range, e l'equilibrio di Nash.

In secondo luogo, voglio mostrare un metodo che ho ideato per la costruzione di intervalli reali basati su dati empirici (le proprie mani) in HEM.


Nota le versioni free dei software sviluppati dalláutore sono scaricabili dal sito del suo blog  che trovate sotto il titolo..
Buon poker a tutti!
Per inserire un commento, devi fare il login o registrarti.
Inizia
Sei nuovo? Leggi i nostri contenuti per iniziare la tua formazione di Poker.
Già registrato? Fai il Login qui
javascriptNotEnabled
Apprendi Dalle strategie di base a quelle avanzate
Pratica Migliora le tue conoscenze con i nostri allenatori
Vinci Diventa un giocatore vincente
/INIZIA A GIOCARE ORA/
The League Benvenuto a 'The League', la più grande e appassionante lega di Poker ...
€3,000 in palio ogni mese
Altro
/Guarda/
Rilassatevi e godetevi i video del corso