javascriptNotEnabled
Home / Video /

Giocare piatti limpati (pt 1)


Questo articolo sarà sempre meno importante man mano che si sale di livello, dal momento che vedremo sempre meno piatti limpati, a) perché ci saranno meno avversari che limpano e b) perché chi limpa verrà attaccato molto più spesso ai livelli più alti. Ma, ai microlimiti, ci saranno moltissime occasioni di giocare piatti limpati.

Perché giocare un piatto limpato?
  
"I limpers sono scarsi a poker, ed hanno mani delle quali non sono sicuri: non lasciamoli MAI limpare!
Quindi, perché dovremmo giocare piatti limpati invece di rilanciare? Generalmente, ci si presenteranno due scenari nei quali avremo l'occasione di giocare piatti limpati:
 
1) Siamo sul BB, qualcuno limpa prima di noi ed abbiamo una mano molto debole.
Siamo fuori posizione, a meno che non foldino tutti tranne lo SB. In base all'avversario ed al suo range di limp, spesso sarebbe meglio giocare gratuitamente e guardare il flop, pianificando o di vincere dei soldi legando una mano molto forte, o di rubare il piatto se nessuno mostra interesse postflop ed il board sembra favorevole.
Ma, se a limpare è solo lo SB, dovremmo automaticamente effettuare un raise ATC. Accadrà, qualche volta, di giocare contro un avversario che mira allo showdown e limpa anche mani molto forti, e noi avremo 72o. In questo caso possiamo anche pensare di guardarci il flop, magari facendo una piccola puntata postflop quando il board è sconnesso ed il nostro avversario continua a checkare – e possiamo anche aspettarci di vincere qualche grosso piatto contro di lui, quando ci capiterà di floppare una mano molto forte (doppia coppia +).

2) Decidiamo di overlimpare in posizione o di completare lo SB.
Se da un lato è vero che i limpers hanno generalmente un range di mani molto debole, dall'altro potrebbe essere svantaggioso attaccarli con una mano speculativa.
Mettiamo di essere sul bottone, con in mano 67s. Se ci sono due nit che giocano spesso in set mining che limpano prima di noi, sarebbe meglio rilanciare e portarci a casa il piatto con una c-bet al flop, cosa che succederà spessissimo, provando a giocare per un grosso piatto solo se leghiamo una mano forte. Ma se ci sono 3-4 limpers loose, passivi e che arrivano spesso allo showdown, sarebbe più profittevole giocare lamano in posizione spendendo poco. Rilanciando, ci troveremo comunque molto spesso a giocare in un piatto multiway, con un SPR più basso e con meno fold equity nelle street successive, e, sopratutto, con una mano che difficilmente riusciremo a valuebettare in una situazione di multiway. E, anche qualora riuscissimo a legare una mano forte come doppia coppia, probabilmente i nostri avversari continueranno a pagarci con la maggior parte del loro debole range anche se il piatto era limpato (e non rilanciato), nonostante l'SPR sia decisamente più alto.

Teniamo SEMPRE a mente che dobbiamo tenere conto dei giocatori alla nostra sinistra preflop, sia che vogliamo overlimpare, rilanciare per isolare un avversario o foldare, per avere un'idea di quanto spesso ci rilanceranno/3betteranno/chiameranno i giocatori che devono ancora parlare dopo di noi in base a quanti sono, alla nostra posizione ed al tipo di giocatore che ha limpato, prima di prendere la nostra decisione.

Dopo questa prima fase di presentazione ed introduzione del topic, nella seconda parte dell'articolo parleremo di come affrontare i piatti limpati nelle varie situazioni che ci si presenteranno.

 
Tratto dal forum twoplustwo
 
Tradotto da Marcellus88

Per inserire un commento, devi fare il login o registrarti.
Inizia
Sei nuovo? Leggi i nostri contenuti per iniziare la tua formazione di Poker.
Già registrato? Fai il Login qui
javascriptNotEnabled
Apprendi Dalle strategie di base a quelle avanzate
Pratica Migliora le tue conoscenze con i nostri allenatori
Vinci Diventa un giocatore vincente
/INIZIA A GIOCARE ORA/
The League Benvenuto a 'The League', la più grande e appassionante lega di Poker ...
€3,000 in palio ogni mese
Altro
/Guarda/
Rilassatevi e godetevi i video del corso