javascriptNotEnabled
Home / Video /

Giocare dallo small blind contro il big blind (parte 1)

In questo articolo vogliamo fornire qualche consiglio riguardante la strategia da adottare quando siamo sullo small blind (SB) e nessuno è entrato nel piatto prima di noi, trovandoci quindi a giocare in una situazione di blind vs blind (bvb). Grazie alle molte informazioni reperibili sul poker, oggi l'edge ai tavoli è diminuita drasticamente, e di consequenza il gioco dai blind, posizione dalla quale praticamente tutti i giocatori perdono soldi, diventa fondamentale per minimizzare queste perdite. Il bvb è una posizione molto difficile per lo SB: infatti, giocheremo fuori posizione tutte le strade, e questo darà un enorme vantaggio al nostro avversario.
 
È importante sapere che le strategie in bvb sono estremamente diverse tra cash game (dove i bui rimangono sempre gli stessi) ed i sit&go/tornei (dove i bui aumentano ed entrano in gioco le ante); così, una strategia vincente in una tipologia di gioco potrebbe essere perdente nell'altra.

 
Small blind vs big blind (big stack)
La strategia da utilizzare nel cash game in bvb quando siamo sullo SB è molto simile a quella che si utilizza nelle prime fasi di gioco dei tornei, quando lo stack effettivo è molto grande.
Prima dell'arrivo delle ante, il gioco è solitamente più chiuso dai blinds, perché le ante aumentano le pot odds e quindi la convenienza di entrare nel piatto ad un prezzo conveniente. Ciò non significa, tuttavia, che non dobbiamo cercare di outplayare l'avversario, soprattutto in determinate situazioni. Controlliamo il nostro HUD, e se il BB difende troppo poco agli steal, possiamo utilizzare un range d'apertura molto ampio ed aspettarci un profitto nel lungo periodo. Un'altra statistica da tener d'occhio è quella del "Fold to cbet in position". Se il BB folda alla cbet più del 50% delle volte, anche in questo caso possiamo utilizzare un range d'apertura molto ampio ed aspettarci di fare profitto con una cbet al flop.
Questa strategia, ovviamente, può essere utilizzata solo se abbiamo le informazioni necessarie. Se non le abbiamo - ovvero, se non abbiamo l'HUD o ci siamo appena seduti ad un tavolo - utilizziamo una strategia tight.
 
Un range standard di apertura da SB che contro il BB è composto da tutte le coppie, tutte le broadway, gli Ax e le suited connectors (circa il 27% del range). Ovviamente, se stiamo giocando un torneo ed entrano in gioco le ante, questo range va ampliato, perché la possibilità di vincere un numero maggiore di chips con lo stesso investimento rende la mossa profittevole.
 
Nella seconda parte dell'articolo parleremo della strategia del limp in bvb, di come applicarla e di quali siano gli avversari migliori sui quali effettuare questa mossa.
 
Marcellus88
Inizia
Sei nuovo? Leggi i nostri contenuti per iniziare la tua formazione di Poker.
Già registrato? Fai il Login qui
javascriptNotEnabled
Apprendi Dalle strategie di base a quelle avanzate
Pratica Migliora le tue conoscenze con i nostri allenatori
Vinci Diventa un giocatore vincente
/INIZIA A GIOCARE ORA/
The League Benvenuto a 'The League', la più grande e appassionante lega di Poker ...
€3,000 in palio ogni mese
Altro
/Guarda/
Rilassatevi e godetevi i video del corso