javascriptNotEnabled
Home / Video /

Giocare AK su un flop basso (parte 2)

Clicca qui per la prima parte
 
Combinando le informazioni che abbiamo sui due giocatori, possiamo concludere che sia meglio c-bettare contro il giocatore che ha il range più ampio, e checkare contro chi ha il range più stretto. Questo concetto diventa molto più semplice da comprendere se andiamo ad osservare i range con i quali i nostri avversari sono disposti a continuare.
 
Giocatore 20%: 99-22,AQs- ATs,A8s,A5s-A3s,AQo- A8o
Giocatore 6%: 99-22
 
Dobbiamo lavorare molto sui range percepiti, in modo che, mentre giochiamo, i nostri calcoli diventino molto più rapidi. Ci sono poi altre statistiche da tenere in considerazione. Una di queste è la Turn Fold to c-bet. Se un giocatore ha una Turn Fold to c-bet molto alta, allora possiamo tenere in considerazione l'idea di bettare due strade, nonostante il nostro avversario chiami molto preflop ed al flop.

 
Lo stesso ragionamento vale anche nei piatti 3bettati. Esempio:
Un giocatore apre da MP, noi 3bettiamo da BTN e l'avversario chiama. La nostra analisi immediata dovrebbe comprendere i seguenti elementi:
 
- Open range (OR)
- Fold to 3 bet (F-3Bet)
- Fold to C-bet Flop (F- Cbet)
 
Immaginiamo che le statistiche siano le seguenti:
 
OR: 22%
F-3Bet: 60 %
F-C bet: 50%
 
Il nostro avversario si...
 err_notlogged_required_GreyStar
Inizia
Sei nuovo? Leggi i nostri contenuti per iniziare la tua formazione di Poker.
Già registrato? Fai il Login qui
javascriptNotEnabled
Apprendi Dalle strategie di base a quelle avanzate
Pratica Migliora le tue conoscenze con i nostri allenatori
Vinci Diventa un giocatore vincente
/INIZIA A GIOCARE ORA/
The League Benvenuto a 'The League', la più grande e appassionante lega di Poker ...
€3,000 in palio ogni mese
Altro
/Guarda/
Rilassatevi e godetevi i video del corso