javascriptNotEnabled
Home / Video /

Giocare AK (pt 1)


In questo articolo parleremo di alcuni fattori da considerare quando giochiamo AKo o AKs. Fino ad ora questa mano mi ha dato molti problemi, tanto da farmela escludere dal mio range da early position. E' praticamente impossibile dire qual è il modo esatto di giocare AK in ogni possibile spot, ma ciò che si può fare è spiegare perché AK è una mano così forte.

Senza entrare troppo nello specifico su cosa fare su un certo flop o contro un certo tipo di avversario, parliamo prima del perché AK > 72: si parla di equity. L'equity, come sapete, è la parte del piatto che matematicamente "ci spetta", o per dirla in un altro modo, è quanto spesso ci aspettiamo di vincere allo showdown. Quando abbiamo una buona equity dobbiamo essere aggressivi, sia per valore quando pensiamo di venir chiamati, sia quando pensiamo che gli avversari foldino. Quando abbiamo poca equity, teniamo il piatto basso se abbiamo showdown value o nessuna fold equity, bluffiamo se non abbiamo showdown value o abbiamo molta fold equity. Notate che, quando si parla di una buona equity, non si parla di aver legato o meno, ma solo delle nostre possibilità di vincere allo showdown.

Faremo adesso un paio di esempi, dai quali potrete partire per applicarli alle diverse situazioni.

Es 1: NL50, AKs, due overcards+flushdraw vs top pair in posizione.

Hero
 
3 folds, MP calls 0.50€, Hero raises to 2€, MP calls 1.50€
 
Flop (pot: 4.75€)
 
 
MP bets 2€, Hero?
 
Se andiamo a controllare con Pokerstove, vediamo che abbiamo il 53.5% di equity. Assumiamo che, su questo flop, MP chiami il nostro shove il 100% delle volte.

MP bets 2€, Hero raises to 48 and is all in, MP calls 46 and is all in.
 
Rischiamo 48€ per vincerne 4.75 + 46 (dal momento che abbiamo assunto che MP chiamerà il 100% delle volte). Vinciamo 50.75€ il 53.5% delle volte, e perdiamo 48€ il 46.5% delle volte.
  
(50.75*0.535) – (48*0.465)= 27.15 – 22,32 = 4.83€

Vinciamo 4.83€ (circa 10BB) shovando e venendo chiamati, anche se non abbiamo legato il punto.
  
Ora, partendo da quest'esempio, andiamo a qualcosa di più complicato.
 
NL50, , siamo IP, oppo loose passive (17/6) limpa da MP1 ed Hero e CO. Possiamo presumere che folderà sempre se mancherà totalmente il flop, o prenderà bottom pair, e chiamerà almeno una strada con qualsiasi altra cosa.

Folds, MP1 calls 0.50€, folds to Hero who raises to 2€ (giocata fatta su oppo), folds to MP1 who calls 1.50€.
 
Flop
 
MP1 checks, Hero?
A cosa equivale il 17% del range di oppo e con quanto di questo 17% chiamerà una nostra bet al flop, basandoci sulla nostra lettura? Il range dovrebbe essere, bene o male, questo:
 
99-22, AQs-ATs, KTs+, QTs+, J9s+, T8s+, 97s+, 87s, 76s, 65s, 54s, AQo-ATo, KTo+, QTo+, JTo.
 
Basandoci sulla nostra lettura (quasi sempre corretta contro questo tipo di avversari), il suo range di call al flop dovrebbe essere:
33, 55 – 99, ATo, KTo, QTo, JTo, T9s, T8s, 65s, 54s
che equivale a circa il 30% di tutto il suo range. Quindi folda il 70% delle volte. Fare quindi una bet di ½ pot è profittevole?
Il pot è di 4.75€, noi puntiamo 2.50€.
 
Vinciamo 4.75€ il 70% delle volte, perdiamo 2.50€ il 30% delle volte.
 
(4.75*0.70) – (2.50*0.30) = 3.325 – 0.75 = 2.575€
 
Quindi, fare una bet con air è molto profittevole.
 
Ma cosa succede se MP1 chiama?
 
Nella seconda parte dell'articolo calcoleremo l'equity che abbiamo con il call dell'avversario, basandoci sul range che gli abbiamo dato.

Tratto dal forum twoplustwo
 
 
Tradotto da Marcellus88
 
Per inserire un commento, devi fare il login o registrarti.
Inizia
Sei nuovo? Leggi i nostri contenuti per iniziare la tua formazione di Poker.
Già registrato? Fai il Login qui
javascriptNotEnabled
Apprendi Dalle strategie di base a quelle avanzate
Pratica Migliora le tue conoscenze con i nostri allenatori
Vinci Diventa un giocatore vincente
/INIZIA A GIOCARE ORA/
The League Benvenuto a 'The League', la più grande e appassionante lega di Poker ...
€3,000 in palio ogni mese
Altro
/Guarda/
Rilassatevi e godetevi i video del corso