javascriptNotEnabled
Home / Video /

Giocare AA (pt 5)

 
 
9. Preflop: non openlimpare
Non fatelo. A meno che non ci sia un avversario maniac seduto dopo di voi che rilancia sempre chi limpa, e molto spesso 4betta quando l'original limper 3betta – ed è così aggressivo solo con chi limpa, non con chi rilancia. Ma questa è una cosa troppo rara, che è veramente difficile che accada.
Immaginiamo di giocare una mano, in cui c'è un regular che limpa abitualmente da UTG. Qualcuno dopo di lui rilancia, e UTG controrilancia. Non è, la vostra prima impressione, che UTG abbia qualcosadi molto forte, e probabilmente proprio AA? La maggior parte delle persone pensano così. Mani che vorremmo che continuassero, molto probabilmente folderanno. Quelli che non lo faranno, posflop continueranno a giocare solo se legheranno un punto molto forte, sapendo che noi non molleremo AA.
Anche se c'è qualcuno dopo di noi che è solito punire i limpers, e noi lo 3bettassimo, cosa succederebbe? Stiamo semplicemente rappresentando la rale forza della nostra mano. Vogliamo far sapere ai nostri avversari di avere una mano molto forte, in modo da non metterli in situazioni in cui dovranno prendere decisioni difficili? Oppure stiamo provando a prendere i blinds, più il rilancio del nostro avversario?
Ma ancora peggio, cosa succede se nessuno rilancia dopo di noi? Lasceremo giocare economicamente mani deboli e speculative. Quando qualcuno, in una situazione del genere, ci stacka (ci toglie tutto lo stack) con J8o, dobbiamo prendercela solo con noi stessi.

 
 
10. Preflop: non openpushare/overpushare
 
 
Massive overpush: noi e l'avversario abbiamo 100BB. L'avversario rilancia a 4BB e noi 3bet-pushamo a 100BB. Oppure, noi rilanciamo a 3BB, il nostro avversario 3betta a 10BB e noi 4bet-pushamo a 100BB.

Per i calcoli che seguono, presumiamo una winrate media di 4.77ptBB | 9.54BB ogni volta che abbiamo AA.
Di questo paragrafo parleremo solo in via teorica, in quanto l'autore dell'articolo ha giocato AA in qualsiasi modo possibile e con qualsiasi tipo di strategia, eccetto openpushare o massive overpushare. Semplicemente perché ha sempre pensato che non le avrebbe giocate così spesso da avere un campione di mani decente che gli avrebbe fatto capire come funziona questo tipo di giocata. E' sempre stato restìo a fare giocate del genere, che lo avrebbero portato a foldare molto spesso, perdento tantissimo valore. Magari, ha pensato, qualche volta che avrà un po' di tempo libero proverà queste strategie agli stakes più bassi, solo per avere la conferma che non sono profittevoli. Ma dovrebbe giocare talmente tante mani per avere un campione attendibile, che nonlo ha ancora fatto – e probabilmente non lo farà mai.
Presumiamo, giocando in questa maniera, di ricevere un singolo call, e di trovare lamano che non avremmo voluto vedere, 65s. E' vero, vinceremo sempre il 77.5% delle volte che andremo all-in preflop, ma stiamo giocando contro lamano che scoppia gli A più spesso in HU, e verremo scoppiati il 25% delle volte circa.
Presumiamo di openpushare 100BB, avremo bisogno di essere chiamati il 15% delle volte da 65s o il 13% delle volte da KK per aspettarci di avere 4.77ptBB | 9.54BB ogni volta che abbiamo AA. Sinceramente, non dobbiamo credere di poterci trovare nella situazione in cui, openpushando 100BB, verremo chiamati più del 15% delle volte, a meno che non facciamo la stessa cosa con altre mani e quindi perdiamo molto denaro con queste.
Presumiamo che l'avversario faccia un'apertura standard di 3-4BB, con il quale abbiamo, in media, un valore atteso di 8.5ptBB | 17.5BB ogni volta che abbiamo AA. Per guadagnare allo stesso modo, se overpushamo 100BB, dovremmo venir chiamati il 25% delle volte con 65s o il 22% con KK. Se l'avversario 3betta il 5% delle volte, e chiama il nostro overpush solo con KK e nient'altro (ammettendo che non abbia anche lui AA), ci chiamerà solo il 12.5% delle volte. Qualcuno ci chiamerà con KK, altri no, sopratutto se sanno che facciamo questa move solo con AA.
Presumiamo che ci sia un raise standard, e noi 3bettiamo a 10BB, vinceremo circa 14.5ptBB | 29.5BB ogni volta che abbiamo AA. Se overpushassimo, dovremmo essere chiamati il 9% delle volte da 65s o l'8% da KK. Se avessimo lo stesso avversario, che 3betta il 5% delle volte e chiama solo con KK, verremo chiamati il 12.5% delle volte; il che sembra buono, a primo acchitto. Ma probabilmente saremo come un libro aperto, ed il nostro avversario non ci chiamerà tanto spesso (o non ci chiamerà quasi mai) nemmeno con KK.
Però (forse unica nota positiva), se il nostro avversario si accorge che giochiamo sempre AA in uno di questi modi, saranno meno preoccupati che abbiamo AA quando lo giocheremo in modo diverso.

 
Tratto dal forum twoplustwo
Tradotto da Marcellus88

Per inserire un commento, devi fare il login o registrarti.
Inizia
Sei nuovo? Leggi i nostri contenuti per iniziare la tua formazione di Poker.
Già registrato? Fai il Login qui
javascriptNotEnabled
Apprendi Dalle strategie di base a quelle avanzate
Pratica Migliora le tue conoscenze con i nostri allenatori
Vinci Diventa un giocatore vincente
/INIZIA A GIOCARE ORA/
The League Benvenuto a 'The League', la più grande e appassionante lega di Poker ...
€3,000 in palio ogni mese
Altro
/Guarda/
Rilassatevi e godetevi i video del corso