javascriptNotEnabled
Home / Video /

Flashback (di Joe Cada)


Quando ho pianificato le mie WSOP quest'anno, sapevo che avrei voluto giocare molto più rispetto agli anni passati. Ho prenotato una suite al Rio, che è estremamente conveniente se si deve giocare cash game fino a tarda notte. Prima di vincere il Main Event del 2009, giocavo molto cash game a Las Vegas. Ho fatto molto bene, e mi ha fatto piacere vedere che c'è ancora tantissima action. Ho giocato la mia prima sessione cash dell'estate dopo essere uscito molto presto da un torneo pomeridiano. Mi sono seduto ad un tavolo 10$-25$ e, fortunatamente per me, c'erano tre grossi fish al tavolo. Sono andato molto bene, ma dopo che si sono alzati i fish, anche gli altri se ne sono andati. Avevo ancora voglia di giocare, così sono andato al Bellagio, dove c'era un 25$-50$, con 100$ di ante dal BB. Nonostante il tavolo fosse più duro di quello del Rio, c'era comunque un fish che ha perso tutte le sue chips. Quando si è alzato, siamo rimasti 4-handed, con un ragazzo che giocava veramente male rendendo il gioco più semplice, nonostante fossimo short-handed. Ma, come al Rio, una volta alzatosi il ragazzo il tavolo si è chiuso.
Pare che al momento abbia i favori del cash game, ma anche i tornei stanno andando benone – anche se non riesco a superare la soglia del quarto posto. Poco prima delle WSOP, l'Heartland Poker Tour ha fatto tappa in Michigan, ed essendo molto vicino a casa mia, ho partecipato. Sono arrivato quarto al Main Event da 1.500$. E' stato fantastico fare un final table poco prima di partire per Vegas.

joe_cada_wcoop2013.jpg

Avendo giocato molto online, mi sentivo pronto per le WSOP, e: pronti via, subito final table al primo evento che ho giocato, il NLHE 6max da 1.500$. E' stato incredibile vedere persone così desiderose di giocarsi l'intero stack ai primi livelli. Penso che chi si avvicina ai tornei short-handed, quando perde qualche chips ai primi livelli, vuole subito tornare ad avere almeno lo stack iniziale. Si innamorano delle mani, e non si prendono il tempo di valutare lo spot per prendere la decisione corretta. In un piatto a bui 75/150, rilancio a 400 con K9. Il bottone ha pensato di 3bettarmi, ma alla fine mi ha solo chiamato. Al flop sono scesi K96r, ed ho c-bettato per 600 chips. Mi ha chiamato, ed al turn è arrivato un 3 che ha completato "l'arcobaleno" sul board. Ho puntato nuovamente 1.500, lui ha pushato per 12.000 ed io l'ho chiamato con top2. Ha girato AJ, ed era già drawing dead. Non ha senso questa giocata, se l'avversario voleva veramente azione, sopratutto quando l'AVG stack era di 5k chips.
Penso di aver giocato bene il torneo, ma ho anche tratto vantaggio da costosi errori dei miei avversari. Ecco un altro esempio. A bui 1000/2000, con AVG 50k, ho rilanciato a 4500 con K4o da BTN e lo SB ha chiamato. Eravamo abbastanza deep – lui 110k, io 260. Al flop sono scesi 872, con due quadri ed un cuori. Check, mia c-bet di 5k, call. Al turn scende un K di cuori, che offre un'altra possibilità di progetto a colore. Checka di nuovo, punto 11k e oppo pusha per 90k. A quel punto, per me è stato un easy call. Su un board così drawy, penso che avrebbe rilanciato al flop con mani come set o 2pair. Inoltre, se avesse avuto una mano forte, avrebbe rilanciato per far pushare me, piuttosto che metterle tutte dentro. Ho pensato che avesse equity, ma che non volesse il mio call. Su quel board poteva avere un progetto di scala o di colore o una coppia legata al turn. Aveva solo JT, quindi un gutshot, e questo grosso piatto vinto mi ha aiutato ad amministrare al meglio il torneo da quel momento. Ma, arrivato al FT, le cose si sono bloccate un po': avevo lo stesso stack di quella mano quando siamo rimasti in 6, e lo stesso anche quando eravamo in 4. Mi sono sentito un po' annoiato, e sono entrato in molti spot marginali.
Ho chiuso il torneo con un altro quarto posto, e un paio di settimane dopo ho fatto un altro FT alle WSOP. So di essere stato fortunato ad aver fatto tutti questi tavoli finali, ma provate ad indovinare a che posto ho concluso. Aiutino: è tra il terzo ed il quinto.

 
Tratto da Pokerstarsblog.com
 
Tradotto da Marcellus88

Inizia
Sei nuovo? Leggi i nostri contenuti per iniziare la tua formazione di Poker.
Già registrato? Fai il Login qui
javascriptNotEnabled
Apprendi Dalle strategie di base a quelle avanzate
Pratica Migliora le tue conoscenze con i nostri allenatori
Vinci Diventa un giocatore vincente
/INIZIA A GIOCARE ORA/
The League Benvenuto a 'The League', la più grande e appassionante lega di Poker ...
€3,000 in palio ogni mese
Altro
/Guarda/
Rilassatevi e godetevi i video del corso