javascriptNotEnabled
Home / Video /

Ept Praga, il trionfo di Finger

Il tedesco Martin Finger ha vinto l'EPT di Praga aggiudicandosi la "Picca" da 720.000€.
 
http://www.sportmediaset.mediaset.it/bin/12.$plit/C_27_articolo_73376_GroupArticolo_immagineprincipale.jpg

Per lui si tratta di un autentico colpaccio visto che si è qualificato al torneo tramite un satellite su PokerStars. E' la prima volta che si piazza "in the money" in dieci presenze EPT. E' arrivato al Final Table da chip leader e all'head up finale ha avuto la meglio sull'olandese David Boyaciyan.

A testimonianza di quando il poker online sia sempre utile per ottenere buoni risultati nel "live" e che per arrivare in alto si può partire anche con backroll comuni, c'è un dato che emerge qui a Praga. Dei 104 giocatori finiti a premio ben 21 si sono dei Pokerstars Qualifier, ossia si sono guadagnati il Main Event ceco con satelliti su PS. E' proprio il caso di dire "minimo investimento, massimo risultato".
 
La vittoria di Finger conferma il momento d'oro del poker tedesco, salito alla ribalta mondiale con il recente successo alle WSOP di Pius Heinz, ma che anche in campo europeo vanta tre titoli EPT.

Una vittoria accompagnata fisicamente da amici e parenti. Come accadeva prima che le esigenze televisive dettassero legge, il FT è stato infatti seguito da una folla ammassata intorno agli otto protagonisti.
 
Nel testa a testa decisivo Finger è partito con uno stack quadruplo rispetto a quello di Boyaciyan. Dopo quasi oltre tre ore di attesa in cui tutti davano per scontato il successo del tedesco, l'equilibrio si è silenziosamente ribaltato. Vincendo piccoli pot, ma costanti, Boyaciyan è riuscito a portarsi in vantaggio.

Una rimonta però incompleta visto che poco dopo è arrivato il colpo del ko. Nello show down preflop Boyaciyan ha mostrato una coppia di 10 che si è stampata contro "AK off" del tedesco premiato sul board da un doppio "re" floppato. Il bilancio azzurro non è dei migliori. Indubbiamente la media dei nostri giocatori si aspettava di più.

Praga è una location amica ai pokeristi nostrani, qui abbiamo vinto l'unico EPT con Bonavena nel 2008, ma quest'anno la musica è stata un'altra. Non c'erano italiani al Final Table e dei 40 iscritti solo 4 si sono piazzati ITM. Il migliore è stato Stefano Demontis 44/o (13.000€) seguito da Danilo Donnini 65/o (11.000€), Antonio Buonanno 96/o (7.500€) e Salvatore Sproviero 102/o (7.500€).
 
La prossima tappa EPT è tra le più gradite ai giocatori perché porta tutti al caldo dei Caraibi. Il prossimo 5 gennaio all'Atlantis Resort and Casino inizierà il Pokerstars Caribbean Adventure (PCA), il Main Event è in programma dal 7 al 13. Ci sarà il Super High Roller con buy-in di 100.000$, torneo da seguire anche se solo da spettatori.
 
IL PAYOUT A PRAGA
1. Martin Finger (Ger) €720,000
2. David Boyaciyan (Ola) €535,000
3. Nicolas Levi (Fra) €270,000
4. Guillen Usero (Spa) €205,000
5. Denys Drobyna (Ucr) €160,000
6. Ari Engel (USA) €125,000
7. Andreas Wiese (Ger) €90,000
8. Mads Wissing (Dan) €66,700
44. Stefano Demontis (Ita) €13,000
65. Danilo Donnini (Ita) €11,000
96. Antonio Buonanno (Ita) €7,500
102. Salvatore Sproviero (Ita) €7,500


Fonte:www.sportmediaset.mediaset.it
Per inserire un commento, devi fare il login o registrarti.
Inizia
Sei nuovo? Leggi i nostri contenuti per iniziare la tua formazione di Poker.
Già registrato? Fai il Login qui
javascriptNotEnabled
Apprendi Dalle strategie di base a quelle avanzate
Pratica Migliora le tue conoscenze con i nostri allenatori
Vinci Diventa un giocatore vincente
/INIZIA A GIOCARE ORA/
The League Benvenuto a 'The League', la più grande e appassionante lega di Poker ...
€3,000 in palio ogni mese
Altro
/Guarda/
Rilassatevi e godetevi i video del corso